Canavese, turista si perde in montagna. Ritrovata il mattino seguente

Groscavallo

/

28/06/2015

CONDIVIDI

Escursione a lieto fine per un donna di Coassolo. L'ha salvata un sms inviata a un'amica che ha subito avvertito il Soccorso Alpino

Doveva essere un sabato tranquillo, dedicato al relax da godere nella splendida e suggestiva cornice dei laghi di Unghiasse in Canavese, nei pressi di Groscavallo.

Ma qualcosa, ad un certo punto, qualcosa non è andato per il verso giusto e la turista, una donna di 38 anni, residente a Coassolo Torinese, si è smarrita.

L’allarme è scattato quando alle 22,35 la donna ha inviato a un’amica un messaggio tramite il cellulare che portava con sé indicando, nella richiesta di aiuto il luogo in cui si trovava.

La squadra di terra del Soccorso Alpino e Speleologico di Forno Alpi Graie si è immediatamente attivata dopo la segnalazione. La turista è stata rintracciata incolume verso le cinque del mattino seguente.

L’escursionista si era riparata in una baita abbandonata quando l’oscurità non le ha più consentito di orientarsi. E lì che i soccorritori l’hanno trovata, infreddolita ma in buone condizioni di salute.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy