Canavese: rinnovato il contratto di lavoro. Revocato lo sciopero degli operatori ecologici

Ivrea

/

11/07/2016

CONDIVIDI

La raccolta dei rifiuti proseguirà regolarmente in tutto il territorio regionale

Scongiurato in extremis lo stato di agitazione sindacale dei dipendenti delle aziende pubbliche attive nel comparto del’Igiene Ambientale che aderiscono a Utilitalia. E’ stata infatti siglata questa mattina l’intesa tra sindacati e l’associazione che rappresenta consorzi e aziende partecipate per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

Lo sciopero previsto per mercoledì 13 e giovedì 14 luglio, è stato revocato. A darne notizia sono la Cgil-Funzione Pubblica, la Fit-Cisl, la Uiltrasporti e la Fiadel. La mobilitazione dei dipendenti, interessava la Seta per Chivasso e ciintura Nord di Torino, la Teknoservice per il medio e Alto Canavese e la Scs per Ivrea ed Eporediese. Inizialmente il blocco della raccolta dei rifiuti era stato indetto per lunedì 11 e martedì 12 luglio, ma l’agitazione è stata in seguito differita di due giorni.

Le organizzazioni sindacali esprimono soddisfazione per il raggiungimento di un accorso tra le parti che ha portato al tanto sospirato rinnovo del contratto nazionale di lavoro per i dipendenti del settore ambientale.

Dov'è successo?

Leggi anche

10/08/2020

Coronavirus in Piemonte: stop ai decessi. Più 20 nuovi contagiati rispetto a ieri. Stabili i ricoveri

Coronavirus in Piemonte: stop ai decessi. Più 20 nuovi contagiati rispetto a ieri. Stabili i ricoveri. […]

leggi tutto...

10/08/2020

Protezione civile: quasi 3 milioni dalla Regione per l’aggiornamento della convenzione

La Giunta regionale ha aggiornato la convenzione che regola i rapporti con le organizzazioni di volontariato […]

leggi tutto...

10/08/2020

Viabilità: dal 10 a 12 agosto la “provinciale” di Rivara chiude al traffico per lavori di manutenzione

Viabilità: dal 10 a 12 agosto la “provinciale” di Rivara chiude al traffico per lavori di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy