Canavese: pensionate derubate davanti ai supermercati e ai cimiteri. Due gli arrestati

Canavese

/

15/07/2019

CONDIVIDI

I due sinti sono finiti in manette in seguito delle articolate indagini svolte dai carabinieri della Compagnia di Venaria

Le loro vittime erano preferibilmente donne anziane che lasciavano le proprie auto in sosta all’esterno dei cimiteri o nei parcheggi esterni dei supermercati. E in particolare si trattava di pensionato che, spesso e volentieri, lasciavano le borse contenenti denaro, carte di credito o bancomat e documenti. I ladri s’impadronivano delle borse (nei portafogli spesso si trovavano che i pin) e prelevano contanti agli sportelli bancomat o effettuavano acquisti. A finire guai sono stati un 46enne di Villanova e un 50enne di Nole, entrambi con precedenti penali.

I due sinti sono stati arrestati su ordine della procura della Repubblica di Ivrea a seguito delle articolate indagini svolte dai carabinieri del nucleo operativo di Venaria in collaborazione con il nucleo cinofili di Volpiano. I due uomini dovrannii rispondere dell’accusa di “furto aggravato in concorso, indebito utilizzo di carte di credito e di pagamento in concorso e ricettazione in concorso”.

A giudizio di investigatori e inquirenti i due sinti avrebbero commesso furti a Mathi, Ciriè, Balangero, San Maurizio Canavese e Busano nel periodo di tempo compreso tra i mesi di aprile e maggio 2019. In sostanza avrebbero prelevato complessivamente 3.500 euro per acquistare un televisore e 850 euro per delle scarpe.

Leggi anche

27/05/2020

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti. Da venerdì […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale. “Giusta e […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: oggi nessun morto di Covid in Piemonte. Stabili i contagi. Si svuotano gli ospedali

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 27 maggio i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy