Montanaro: operatore sanitario rubava nelle case di riposo nelle quali lavora e finisce in carcere

Foglizzo

/

07/08/2017

CONDIVIDI

Un cinquantenne residente a Montanaro è finito in cella

L’uomo lavorava come operatore socio-sanitario in case di riposo ma aveva il “vizietto” di derubare gli ospiti delle strutture assistenziali: un uomo di 50 anni, residente a Montanaro, è tornato dietro le sbarre in seguito a un ordine di carcerazione piccato del tribunale di Torino.

Il provvedimento emanato dall’autorità giudiziaria si è reso necessario perchè l’operatore socio-sanitario deve ancora scontare due anni e due mesi di reclusione comminati dal giudice per i furti commessi nel periodo tra il 2007 e il 2008 in un casa di riposo di Torino e di Foglizzo.

Preso atto dell’entità della condanna il giudice del tribunale di Torino ha ordinato la custodia cautelare in carcere.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy