Canavese: nasce l’American FootBall Team grazie all’intesa tra i Mastini-Blitz e i Templars

11/04/2018

CONDIVIDI

L'obiettivo del progetto "Oltre" è legato all'idea di creare una sinergia tra i team canavesani e il territorio che li ospita, rafforzando ogni singola realtà

Nasce il Canavese American FootBall Team grazie all’intesa stretta tra i “Mastini” e i “Blitz” e i Templars Canavese nell’ambito del progetto “Oltre”, teso a rafforzare il legame tra football americano e territorio nel Canavese.

In questo modo i Templars entreranno a far parte del Canavese American Football Team, progetto che punta ad unire le forze sul territorio piemontese nel rispetto dell’immagine e della storia delle diverse realtà che lo compongono.

I Templars, legati al territorio di Scarmagno, hanno un’attività prettamente junior che li ha portati al quarto posto nel campionato Fidaf Under 13 2017.

L’obiettivo del progetto “Oltre” è legato all’idea di creare una sinergia tra i team canavesani e il territorio che li ospita, rafforzando ogni singola realtà e sfruttandone tutte le potenzialità in modo da moltiplicare i risultati nel rispetto dell’identità di ciascun team.

L’unione delle tre realtà porterà il Canavese American Football Team ad avere e gestire complessivamente più di 110 giocatori suddivisi nelle diverse categorie, under 13/16/19 e Senior.

Nell’immagine alcuni ragazzi dei Templars impegnati nelle finali di categoria lo scorso mese di gennaio a Firenze.

(Ph. Dario Fumagalli)

Dov'è successo?

Leggi anche

Lanzo

/

19/09/2018

Lanzo: lite famigliare si trasforma in una rissa nel bar. I carabinieri denunciano 4 persone

Una discussione di famiglia che si è trasformata letteralmente in una rissa, tanto da richiedere l’intervento […]

leggi tutto...

Valperga

/

19/09/2018

Valperga: momenti di grande sport alle finali dell’Open Lime disputato al “Tennis Club Laghi”

E’ stato un grande torneo sportivo che ha fatto del Tennis Club dei Laghi di Valperga, […]

leggi tutto...

Montanaro

/

19/09/2018

Montanaro: troppi batteri nell’acqua dei rubinetti. A scuola si beve la “minerale” in bottiglia

L’anormale concentrazione di batteri nell’acqua erogata dalla rete idrica comunale costituisce un pericolo e nella scuola […]

leggi tutto...