Canavese: la spolverata di neve salva l’inizio stagione, ma non basta per sciare bene

Ceresole Reale

/

07/01/2016

CONDIVIDI

Rispetto a più importanti e frequentate località turistiche il Canavese ha tenuto. Ancora chiusi gl'impianti in Valchiusella

E’ nevicato in montagna ma non basta per sciare bene: i circa 30 centimetri caduti dopo Capodanno non assicurano una perfetta percorribilità delle piste anche se, la spolverata ha imbiancato le cime delle montagne e ha sensibilmente migliorato l’aspetto della catena montuosa. L’Arpa regionale ha diffuso i dati relativi alle precipitazioni nevose: 30 centimetri a quota 2 mila metri, 55 invece a 2.500 metri.

“Al momento gli apporti – spiega l’agenzia regionale di protezione ambientale – non modificano la situazione generale dell’innevamento”. Altre nevicate sono previste nei prossimi giorni anche a bassa quota. Per sciare bene, affermano gli operatori servirebbero almeno altri 40 centimetri di neve,  Lo studio condotto dall’Arpa regionale sottolinea una situazione decisamente anomala: era da 90 anni da la neve scarseggiava in questo modo.

Ad ogni modo la scorsa nevicata ha in parte salvato l’inizio della stagione, almeno per quanto concerne il Canavese a differenza di altre più importanti e frequentate stazioni sciistiche. A Ceresole e in Val Soana, migliaia di appassionati hanno affollato le piste. Meno bene in Valchiusella a Palit dove gl’impianti sono stati completamente rinnovati ma sono fermi da sette anni: l’ultimo bandi di gara per affidare a una società esterna la gestione è andata deserta. Il motivo? La concessione di 24 mesi è ritenuta insufficiente per rientrare dei costi di gestione.

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy