Canavese: con la pioggia cessa l’emergenza incendi in Valle Orco. Adesso si contano i danni

Locana

/

06/11/2017

CONDIVIDI

L'assessore regionale alla Protezione Civile Valmaggia ha ringraziato quanti si sono adoperati per fronteggiare i roghi. Prima neve a Piamprato e Ceresole Reale

L’arrivo della tanto sospirata pioggia ha di fatto archiviato l’emergenza incendi: lo conferma la Regione Piemonte e lo conferma anche Bruno Mattiet sindaco del Comune di Locana il quale ha chiarito che il continuo monitoraggio non ha più ragione di essere effettuato, così come non è più necessria l’azione del Centro Operativo Comunale che non soltanto ha fatto fronte all’estendersi dei roghi, ma ha garantito un’adeguata assistenza alla popolazione.

E’ sottolineare il fatto che il comune di Locana, insieme a quello di Sparone e Ribordone, è stato il centro abitato maggiormente interessato dalla serie di incendi che ha seriamente minacciato i confini del Parco del Gran Paradiso. Il Centro Operativo di Locana è stato disciolto nella mattinata di ieri, domenica 5 ottobre.

L’assessore regionale alla Protezione Civile Alberto Valmaggia, dal canto suo ha espresso un vivo ringraziamento e apprezzamento per l’impegno profuso nel momento di una lunga e preoccupante emergenza da parte dei vigili del fuoco, della Protezione Civile, dei volontari Aib e degli amministratori.

Sarà con loro, ha spiegato l’amministratore regionale, che sarà necessario delineare e redarre un piano per stabilizzare la rinaturalizzazione della vaste aree colpite. Adesso è il momento della verifica dei danni che gl’incendi hanno provocato. Un’operazione non facile perché la vasta estensione degli incendi ha letteralmente distrutto un vero e proprio patrimonio naturalistico frutto di millenni di evoluzione.

Nei prossimi giorni è previsto un peggioramento delle condizioni metereologiche che sancisce il pieno arrivo dell’Autunno. In Canavese la prima neve è caduta a Piamprato e Ceresole Reale

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy