Canavese: la Corte d’Appello dichiara nullo il Lodo Asa. Si riduce il debito dei comuni

Castellamonte

/

24/07/2018

CONDIVIDI

Alberto Rostagno, sindaco di Rivarolo e portavoce dell'Area Omogenea esprime un cauto ottimismo: "L'entità della sentenza sarà valutabile dopo le perizie"

Il Lodo Asa che aveva condannato i 50 comuni e le tre ex Comunità Collinari che facevano parte dell’ex Consorzio che gestiva la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti a pagare i 37 milioni di euro del “buco” di bilancio, è nullo. Lo ha deciso nella mattinata di ieri, lunedì 23 luglio, la Corte d’Appello di Torino. Nella sostanza, pur riconscendo la legittimità della costituzione del collegio arbitrale, ha accolto il ricorso della violazione dell’articolo 6 comma 19 del decreto legge n. 78/2010 in base alla quale è vietato alle pubbliche amministrazioni farsi carico e ripianare i debiti delle proprie partecipate.

In definitiva i comuni dovranno ripianare le perdite accusate dal Consorzio soltanto nel periodo compreso tra il 2008 il 2010. Le motivazioni della sentenza sono state trasmesse ai sindaci dei comuni interessati nella mattinata di martedì 24 luglio dall’avvocato Cresta. Alberto Rostagno, sindaco di Rivarolo Canavese e portavoce dell’Area Omogena esprime una cauta considerazione: “La norma che impedisce agli enti locali di ripianare le perdite delle società partecipate non è però retroattiva e si applica da quando è entrata in vigore, ovvero dal 31 maggio 2010 – spiega il primo cittadino -. Solo per gli anni precedenti al 2010 gli enti consorziati (comuni) dovranno quindi ripianare il debito.

Per valutare l’ammontare del debito da ripianare da parte dei comuni, la Corte ha già nominato un CTU (il dottor Enrico Stasi che giurerà il prossimo 12 settembre). Solo dopo il lavoro del Ctu (a cui noi affiancheremo un Ctp) potremmo valutare l’effettiva entità della sentenza”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

14/10/2018

I ladri prendono d’assalto l’ufficio postale di Valperga, ma il sistema d’allarme li mette in fuga

Tentativo di furto fallito all’ufficio postale di Valperga: è accaduto nella serata di ieri sabato 13 […]

leggi tutto...

Ciriè

/

14/10/2018

Ciriè: martedì 16 ottobre l’ultimo addio della città all’ex magistrato Antonio Smeriglio

Saranno celebrati martedì 16 ottobre nel Duomo di Ciriè i funerali del sostituto procuratore della Repubblica […]

leggi tutto...

Locana

/

14/10/2018

Canavese e Piemonte: “Pochi i medici di base nei comuni montani” e l’Uncem lancia l’allarme

I medici di base nelle vallate piemontesi e in quelle canavesane scarseggiano e questo crea non […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy