Canavese: il neo presidente dell’Unitalsi Pier Franco Bertolino, rilancia l’attività piemontese del sodalizio

Leinì

/

25/03/2016

CONDIVIDI

I carabinieri di Leinì, al comando del maresciallo Ivan Pira, hanno donato uno splendido uovo pasquale alla consigliera di sezione Annalia Giliberti

Sono momenti di intesa attività (non solo professionale) per l’avvocato canavesano Pier Franco Bertolino, neo presidente dell’Unitalsi piemontese. Questa mattina la presidente della sottosezione di Alba (CN), il presidente Pier Franco Bertolino, il vice presidente Gianni Farina e l’assistente della Sottosezione di Alba Don Renato Oggero Norchi, hanno incontrato il Vescovo di Alba Monsignor Marco Brunetti per il gradito scambio degli auguri di Buona Pasqua. Pier Franco Bertolino è alla guida una vasta organizzazione che si occupa, da molti anni dell’organizzazione dei pellegrinaggi nel santuari Mariani.

L’Unitalsi è al fianco dei tanti ammalati e dei diversamente abili che desiderano recarsi a Loreto, Fatima, Lourdes e in Terra Santa. Al centro della storia dell’associazione c’è la carità vissuta come servizio gratuito dagli oltre centomila aderenti, uomini, donne, bambini, sani, ammalati, disabili, senza distinzione di età, cultura, posizione economica, sociale e professionale.

Nei giorni scorsi, tra l’altro, un magnifico uovo pasquale, donato dall’hotel Air Palace di Leinì, è stato consegnato, nella caserma dei carabinieri di Leinì, dai carabinieri al comando del maresciallo Ivan Pira alla consigliera di sezione Unitalsi Annalia Giliberti.

Nell’assumere la presidenza dell’Unitalsi, il legale canavesano ha confermato il suo impegno per fare in modo che il sodalizio, presente in Piemonte e in tutta Italia, svolga il suo incarico con rinnovata dedizione al servizio di chi cerca, nella malattia, uno spiraglio di speranza e di solidarietà.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy