Canavese: i carabinieri arrestano una coppia di albanesi autori di venti furti tra Ivrea e Rivoli

Ivrea

/

27/09/2016

CONDIVIDI

I due malviventi facevano parte di una ramificata organizzazione che agiva anche a Cuneo e Imperia

Sono stati arrestati dai carabinieri di Borgo San Dalmazzo i due albanesi ritenuti responsabili di una ventina di furti in appartamento tra Ivrea e Rivoli e di altri trenta effettuati nelle province di Cuneo e Imperia. I due ladri seriali avrebbero compiuto una cinquantina di colpi in poco più di un anno, dall’ottobre del 2015 e il maggio del 2016.

I due giovani, rispettivamente di 27 e 31 anni, entrambi residenti a Torino, sono finiti in carcere al termine di un’operazione condotta dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Cuneo su richiesta della procura.

Nello scorso mese di giugno, nell’ambito della medesima operazione erano state arrestate 15 persone, tutte appartenenti alla stessa organizzazione criminale che ha colpito principalmente nel territorio compreso tra Ivrea e Rivoli. L’organizzazione era perfettamente efficiente e non si faceva scrupolo di penetrare negli appartamenti per rubare anche in presenza degli occupanti.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/06/2018

Balangero: furgone finisce sui binari della Torino-Ceres a causa di un incidente. Traffico in tilt

Ancora una giornata di passione per i passeggeri che urilizzano la tratta ferroviaria Torino-Ceres gestita dal […]

leggi tutto...

21/06/2018

Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono […]

leggi tutto...

21/06/2018

Rivarolo: in scena “Radici Violate. Ricomincio da me”, dialogo musicale sul dramma del carcere

Venerdì 22 giugno ore 21.30 cortile del Castello Malgrà lo scrittore Giuseppe Catalano e il Liceo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy