Canavese: i carabinieri arrestano una coppia di albanesi autori di venti furti tra Ivrea e Rivoli

Ivrea

/

27/09/2016

CONDIVIDI

I due malviventi facevano parte di una ramificata organizzazione che agiva anche a Cuneo e Imperia

Sono stati arrestati dai carabinieri di Borgo San Dalmazzo i due albanesi ritenuti responsabili di una ventina di furti in appartamento tra Ivrea e Rivoli e di altri trenta effettuati nelle province di Cuneo e Imperia. I due ladri seriali avrebbero compiuto una cinquantina di colpi in poco più di un anno, dall’ottobre del 2015 e il maggio del 2016.

I due giovani, rispettivamente di 27 e 31 anni, entrambi residenti a Torino, sono finiti in carcere al termine di un’operazione condotta dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Cuneo su richiesta della procura.

Nello scorso mese di giugno, nell’ambito della medesima operazione erano state arrestate 15 persone, tutte appartenenti alla stessa organizzazione criminale che ha colpito principalmente nel territorio compreso tra Ivrea e Rivoli. L’organizzazione era perfettamente efficiente e non si faceva scrupolo di penetrare negli appartamenti per rubare anche in presenza degli occupanti.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy