Canavese, due uomini accusati di stalking

Ivrea

/

09/06/2015

CONDIVIDI

Vittima un noto ristoratore di Ivrea al quale era stata prestata una somma di denaro

L’accusa è quella, pesante, di stalking. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno fermato G.G. 71 anni, pensionato residente a Brandizzo e B.D. 40 anni residente a Torino con alle spalle alcuni precedenti penali.

A conclusione delle indagini i carabinieri avrebbero accertato che i due uomini avrebbero effettuato decine di telefonate a tutte le ore del giorno e della notte, a un uomo al quale avevano prestato due mila euro chiedendogliene in seguito 14 mila. La vittima della persecuzione telefonica, noto ristoratore eporediese, aveva chiesto aiuto ai carabinieri.

Il Gip del tribunale di Ivrea ha stabilito che i due uomini accusati di stolking non possono avvicinarsi alla vittima, ai suoi famigliari e all’attività commerciale. Le indagini continuano.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre strada lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy