Canavese: con “Scipione” arriva il caldo africano. Fino a venerdì temperature tra i 30-35 gradi

Ivrea

/

22/06/2016

CONDIVIDI

Ospedali pronti all'emergenza creata dall'improvvisa ondata di calore. Da sabato ritorna, grazie ad una sacca atlantica, il tempo instabile

Arriva il caldo torrido, quello che la sacca di alta pressione sta portando dall’Africa sub-sahariana. Dopo i temporali, grandine e acquazzoni, le temperature sfioreranno la soglia dei fatidici 35 gradi. E’ il tratto caratteristico della stagione monsonica, quella basata su due stagioni: inverno ed estate. Il gran caldo persisterà fino al prossimo 24 giugno e con esso l’afa. L’umidità farà in modo che la percezione della temperatura sia più alta di quella reale. Il bollettino diramato dall’Arpa regionale prevede tempo soleggiato e temperatura dell’aria in aumento fino a venerdì.

In serata e nella giornata di sabato 25 un’ondata di aria fredda dall’Atlantico determinerà una diffusa instabilità del tempo. Domani, giovedì 23 giugno, lo zero termico si attesterà sui 4mila 500 metri, in progressivo calo nei prossimi giorni. L’Agenzia regionale della protezione ambientale raccomanda la massima attenzione per anziani e bambini: limitare il più possibile l’esposizione al sole, stare all’ombra, bere molto ed evitare di fare pasti troppo abbondanti.

Gran caldo anche nell’Alto Canavese, a Ivrea ed Eporediese e Ciriacese che dovranno fare i conti con temperature che si attesteranno su una media di 32 gradi. In allerta i dipartimenti di emergenza e accettazione (dea) degli ospedali che saranno pronti ad affrontare malori causati dai colpi di sole e all’eccessiva disidratazione. Temperatura decisamente più gradevoli nelle valli montane dove si dovrebbero registrare temperature tra i 22 e 24 gradi.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy