Canavese: con “Cibinbici”, via alla pedalata tra gli angoli naturali e la degustazione di piatti tipici

Agliè

/

20/04/2016

CONDIVIDI

Domenica 24 aprile avrà luogo l'Anello del Torcetto. Il prossimo 22 maggio appuntamento con l'Anello della Giuraja. All'evento hanno collaborato i comuni di Agliè, Torre, San Martino Canavese, Bairo e Vialfrè

Cinque comuni, due date, due diversi percorsi: domenica 24 aprile avrà luogo la prima edizione della manifestazione denominata “Cibinbici”, la pedalata enogastronomica che condurrà i partecipanti alla scoperta delle risorse paesaggistiche, culturali, artistiche e ambientali del territorio. L’evento è organizzato dai comuni di Agliè, Torre Canavese, Bairo, San Martino Canavese e Vialfrè. “Cibinbici è un evento nato per valorizzare e sviluppare una rete sentieristica capace di fondere ambiente, cultura e turismo – spiega il primo cittadino alladiese Marco Succio – nel contesto di una pedalata alla quale possono partecipare tutti: famiglie e appassionati, sportivi o semplici amatori”.

La manifestazione è stata suddivisa in due date: la prima, chiamata l’Anello del Torcetto si svolgerà domenica 24 aprile, appunto, e coinvolgerà Agliè, Bairo e Torre Canavese, la seconda si svolgerà domenica 22 maggio e coinvolgerà i comuni di Torre Canavese, Vialfrè e San Martino Canavese.

L’ANELLO DEL TORCETTO

Il percorso, si estende per 14 chilometri attraverso strade asfaltate e sterrate, colline, boschi e mete culturali. Saranno quattro le tappe enogastronomiche dove sarà possibile degustare piatti tipici del territorio a cura delle associazioni e degli operatori locali. Questo il programma di domenica 24 aprile:

Ore 10,00: ritrovo in piazza Castello ad Agliè.

Ore 11,00: partenza.

Prima tappa: aperitivo della Signorina Felicita al Meleto, per ricordare degnamente il centenario della morte del grande poeta alladiese Guido Gozzano con possibilità di visita del parco e della villa.

Seconda tappa: Primo alla Piola d’la Tur a Torre Canavese.

Terza tappa: secondo piatto al maneggio “Rolanda Quarter Horses” di Bairo.

Quarta Tappa: torcetto e biscotto della Felicita in piazza Castello ad Agliè con possibilità di visita al borgo medievale e la Castello Ducale. Il costo della partecipazione è di 20,00 euro a passeggiata. Partecipazione gratuita per i bambini fino a 6 anni e 10 euro per i partecipanti dai 7 ali 12 anni.

E’ gradita la prenotazione entro il venerdì precedente l’evento ai numeri Annalisa 3285534724, Silvia 3477630137. E’ necessario presentarsi muniti di mountain bike: consigliato il caschetto e il kit di autoriparazioni (in caso di maltempo è prevista l’assistenza in loco). In caso di avverse condizioni metereologiche la manifestazione sarà annullata. Per informazioni scrivere una e-mail a cibinbici@gmail.com e rivolgersi all’Ufficio Turistico di Agliè, in piazza Castello 3, aperto il sabato e dla domenica dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle 14,30 alle 17,00.

L’ANELLO DELLA GIURAJA

Il 22 maggio avrà luogo, invece l’Anello della Giuraja che coinvolgerà i comuni di Vialfrè, Torre Canavese e san Martino Canavese. Questo il programma della giornata che ricalca in generale, la manifestazione del 24 aprile:

Ore 10,00: ritrovo davanti al Municipio di Torre Canavese.

Ore 11,00: Partenza.

Prima tappa: colazione panoramica alle Terra del Belvedere.

Seconda tappa: primo piatto al Salone di Silva.

Terza Tappa: merenda sinoira a Vialfrè con possibilità di visita all’area naturalistica di Pianezze.

Quarta Tappa: gelato A la Moda Veja in piazza della Chiesa a San Martino Canavese.

Ritorno a Torre Canavese con possibilità di visita al Museo “En Plein Air”. Il prezzo della partecipazione e le modalità di prenotazione sono le medesime dell’Anello del Torcetto.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

19/10/2019

Ivrea, detenuto 35enne tenta di impiccarsi in cella. Salvato in extremis dalla polizia penitenziaria

Un detenuto italiano di origini sudafricane, 35enne, in carcere per omicidio, condannato all’ergastolo (ergastolo), mentre si […]

leggi tutto...

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy