Canavese: 200 chilometri da Venaria a Bergamo. I giovani “ciclisti della Pace” fanno tappa Chivasso

Chivasso

/

14/05/2019

CONDIVIDI

L'evento è stato patrocinato dal Comune. Ad accogliere gli atleti c'era l'Assessore alle Politiche Sociali, Claudio Moretti

Sono giunti intorno alle 6,00 di sabato 11 maggio, in piazzale Libertini, i ciclisti dell’ASD Free Bike che hanno partecipato al 6° Appuntamento internazionale Giovani per la Pace: “200 Km da Venaria Reale a Bergamo per la Pace”. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Chivasso e ad accogliere la carovana di ciclisti c’era l’Assessore alle Politiche Sociali, Claudio Moretti. Partiti da Venaria Reale, i ciclisti hanno fatto tappa a Chivasso, Vercelli e Monza ed hanno poi raggiunto Bergamo.

Per il Sermig, per la pace, per i giovani e la fatica del ciclista che, chilometro dopo chilometro, raggiunge la meta rinsaldando i legami di amicizia e solidarietà con i compagni di viaggio: sono le motivazioni che hanno spinto questo gruppo a raggiungere Bergamo dove giovani e adulti provenienti da tutta Italia, insieme a delegazioni di altri Paesi, si sono ritrovati per dire con la vita che è possibile costruire la Pace.

“Forse il mondo di oggi è governato dalla paura e dalle barriere – ha detto l’Assessore Claudio Moretti -, ma il futuro, non ho dubbi, sarà dei costruttori di Pace, di chi lavora alla costruzione di ponti, di chi cerca sempre il meglio in se stesso e negli altri”.

Leggi anche

Candia

/

17/07/2019

Lago di Candia: ancora controlli contro la pesca illecita. Sanzioni per migliaia di euro

Nell’ultimo mese, durante i fine settimana, la Direzione Sistemi naturali della Città Metropolitana di Torino ha […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/07/2019

Alla Casa di riposo “San Francesco”, il “Percorso assistito” finanziato dal Lions Club

Avrà luogo venerdì 19 luglio alle ore 18,00 l’inaugurazione ufficiale del “Percorso Assistito” della Casa di […]

leggi tutto...

Favria

/

17/07/2019

Dal blog di Giorgio Cortese una riflessione sulla tutela dei ciclisti: “Se domani dovesse capitare a me!”

Pubblichiamo dal blog di Giorgio Cortese un’attenta e interessante riflessione relativa al tragico incidente nel quale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy