“Canavesana”: aggredito un controllore. Passeggero senza biglietto gli storce il braccio e poi scappa

Rivarolo Canavese

/

12/09/2018

CONDIVIDI

E' successo alla stazione di Torino Lingotto. Il convoglio ferroviario era partito da Rivarolo Canavese ed era diretto a Chieri. Indagano gli agenti della Polfer

Ancora un’aggressione ai danni dei controllori in servizio sui convogli ferroviari della “Canavesana”: l’episodio ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri martedì 11 settembre sul treno partito da Rivarolo Canavese e diretto a Chieri, ala stazione di Torino Lingotto. L’aggressione è scattata quando i due controllori del Gtt, saliti sul treno alla stazione di Porta Susa hanno chiesto a due passeggeri di origine straniera, di esibire la “Bip Card”: uno dei due giovani ne ha esibito una priva di corse caricate mentre il compagno ha confermato di non esserne in possesso.

I due controllori hanno chiesto ai due passeggeri se avessero intenzione di pagare la corsa del treno, maggiorata dalle sanzioni, ma i giovani passeggeri hanno ammesso di non possedere denaro.

Per questa ragione i ragazzi sono stati fatti scendere alla stazione di Torino Lingotto ed è stata avvisata anche la polizia ferroviaria, ma non appena si sono aperte le porte automatiche del convoglio ferroviario il ragazzo sprovvisto della “Bip Card” si è dato alla fuga mentre l’altro, dopo aver esibito un documento d’identità per la multa, ha all’improvviso afferrato il braccio di uno dei controllori e lo ha storto per riappropriarsi della “Card”. Poi ha tentato di scagliare addosso all’uomo la bicicletta che aveva con sé ed è fuggito.

Il controllore e gli agenti di polizia hanno tentato, senza successo, di inseguire l’aggressore e il compagno. Il dipendente Gtt è stato medicato in stazione dal personale del 118 e non ha dovuto ricorrere alle cure mediche. Sull’episodio stanno indagando gli agenti della Polfer.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy