Canavese: incidenti stradali durante la notte a Salassa, Agliè e Pont. Feriti 2 giovani di Rivarolo

Salassa

/

25/03/2017

CONDIVIDI

Intenso lavoro per i carabinieri della Compagnia di Ivrea impegnati a ricostruire le dinamiche dei sinistri. I giovani finiti in ospedale non sono gravi

E’ stata una notte, quella tra venerdì 24 e sabato 25 marzo, da dimenticare: ben tre incidenti stradali si sono susseguiti a Salassa, Agliè e Pont Canavese. Uno degli incidenti stradali ha avuto luogo a Salassa, in via Rivarolo, dove un automobilista residente a Caluso, per cause ancora in via di accertamento, ha perso il controllo della Fiat Punto che stava guidando e si è schiantato contro una recinzione e terminando la propria corsa contro un muro di cinta di un’abitazione. L’uomo è stato soccorso dal personale sanitario del 118 che lo ha trasportato in autolettiga al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè.

I medici hanno emesso una prognosi di qualche giorno. L’altro sinistro si è verificato sulla circonvallazione di Agliè, spesso teatro di incidenti stradali anche gravi. A bordo di una Citroen stavano viaggiando tre ragazzi stavano viaggiando sulla strada provinciale in direzione di Torre Canavese quando il giovane conducente avrebbe perso il controllo del mezzo. L’auto è letteralmente piombata, abbattendola, sulla recinzione di una villetta ed è finita nel giardino dell’abitazione.

Ingenti i danni ma, per loro fortuna, i tre giovani sono rimasti miracolosamente illesi. La frazione Doblazio di Pont Canavese è stata teatro di un altro sinistro: due giovani residenti a Rivarolo Canavese che stavano viaggiando a bordo di una Fiat Grande Punto, per cause ancora da chiarire si sono schiantati contro un palo dell’illuminazione pubblica. I ragazzi sono stati stabilizzati nel luogo dell’incidente stradale e sono stati successivamente condotti al pronto soccorso degli ospedali di Cuorgnè e Ivrea. Le loro condizioni di salute non sono preoccupanti.

I carabinieri della Compagnia di Ivrea, intervenuti in tutti e tre gli incidenti, hanno effettuato i rilievi di rito e dovranno ricostruire la dinamica dei sinistri stradali.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/02/2020

Ivrea/Chivasso: l’Arcivescovo Nosiglia sospende le funzioni religiose nelle Diocesi

Funzioni religiose sospese in tutte le Diocesi di Torino e di Susa. Anche al Curia si […]

leggi tutto...

24/02/2020

Valperga: automobilista perde il controllo dell’auto e danneggia una centralina del gas

Si trovava al volante della propria Seat quando, per cause ancora in via di accertamento, ha […]

leggi tutto...

24/02/2020

Coronavirus: l’unico numero verde della Regione è l’800 333 444. Occhio alle notizie errate

La Regione Piemonte ha attivato il sistema di prevenzione e controllo sanitario e mantiene uno stretto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy