Caluso, aveva trasformato l’alloggio in una serra di marijuana. Arrestato operaio di 30 anni

Caluso

/

14/01/2017

CONDIVIDI

L'umo è finito in manette. Droga e materiale varie sono stati sequestrati dai militari dell'Arma

Aveva attrezzato una stanza dell’alloggio nel quale abita, trasformandola in una sofisticata serra nella quale coltivava piante di cannabis: un operaio di 30 anni, Andrea B. residente a Caluso era stato fermato dai carabinieri della locale stazione nel corso di un normale controllo stradale.

L’uomo era stato trovato in possesso di una modica quantità di droga. Durante una successiva perquisizione domiciliare i militari dell’Arma hanno rinvenuto 2,5 chilogrammi di foglie di marijuana, 50 grammi di hashish, diversi semi di marijuana, due serre artigianali provviste di ventilatore, lampade, fertilizzanti vari, un impianto di riscaldamento e umidificazione che avevano lo scopo di ricreare le condizioni ottimali per la crescita delle piante di cannabis, oltre a tutta l’attrezzatura occorrente per triturare le foglie e confezionare le dosi di stupefacente.

Oltre al sequestro i carabinieri hanno provveduto ad arrestare l’operaio con l’accusa di coltivazione, detenzione e spaccio di droga.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gran festa per l’asilo nido “Il Girotondo” che compie quarant’anni di vita

Da quarant’anni assolve ininterrottamente alla sua funzione: quello di essere un punto di riferimento per intere […]

leggi tutto...

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gli orafi e i metallurgici celebrano in grande stile la festa del patrono Sant’Eligio

Domenica 24 e lunedì 25 novembre a Rivarolo Canavese saranno celebrati i festeggiamenti in onore di […]

leggi tutto...

20/11/2019

Il consigliere canavesano Andrea Cane difende in Regione la presenza del Crocifisso nelle scuole

Torna attuale in Regione Piemonte la contrapposizione politica relativa alla presenza del crocifisso nelle scuole: a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy