Caluso: incassano i soldi dei clienti senza versarli al fisco. Indagati tre tributaristi

Caluso

/

18/01/2016

CONDIVIDI

I professionisgti sono accusati di truffa e appropriazione indebita per mezzo milione di euro

Avrebbero incassato i soldi dei clienti senza però versarli all’Agenzia delle Entrate. Per questa ragione la procura di Ivrea ha indagato tre tributaristi di Caluso. Il caso è emerso quando i clienti, commercianti e privati, hanno ricevuto le cartelle esattoriali con tanto di interessi e mora. Le denunce finora presentate sarebbero una decina. Gli inquirenti che avrebbero eseguito gli accertamenti del caso hanno quantificato in circa mezzo milione di euro le imposte non versate per Iva, Irpef, contributi Inps e altri tributi.

Gli investigatori stanno anche indagando su alcuni collaboratori dei professionisti indagati. I reati ipotizzati dai magistrati sono quelli di truffa e appropriazione indebita. L’inchiesta è partita l’estate scorsa quando ai clienti inconsapevolmente morosi è giunta la notifica di Equitalia anche se i tributaristi avevano rassicurato i clienti dichiarando che i versamenti erano stati effettuati.

E’ stato il titolare di ristorante di Rivarolo Canavese a effettuare la prima segnalazione quando si è visto arrivare una cartella esattoriale di 200 mila euro per il mancato versamento dei contributi dei dipendenti dovuti all’Inps. La procura continua a indagare e non è escluso che possano emergere ancora novità.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ex dipendente dell’Olivetti scompare nel nulla da anni. La procura accusa il fratello di averlo ucciso

La procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvatore Angemi, 55 anni, di […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: dopo la grigliata dimentica un forchettone in macchina. Condannato a 1.500 euro di multa

Mille e cinquecento euro di multa: non per aver commesso violazioni al codice della strada ma […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy