Caluso, il 26 settembre avrà luogo la “Giornata della Prevenzione”

Caluso

/

23/09/2015

CONDIVIDI

Il volontariato scende in piazza con mezzi e personale medico specializzato. Visite e prelievi sono gratuiti

“Prevenire è vivere”. E’ lo slogan che preannuncia la “Giornata della prevenzione” che avrà luogo il 26 settembre a Caluso nella centrale piazza Mazzini. Nel corso della giornata, patrocinata dal Comune,  saranno effettuati visite e prelievi a titolo gratuito a partire dalle 8,30.

L’iniziativa, frutto della collaborazione dell’Avis di Caluso con la Lilt, il Lions Club Caluso-Canavese Sud-Est, i Volontari del Soccorso Sud Canavese, il Centro diagnostico Ciglianese ha l’obiettivo di prevenire le patologie che con più frequenza colpiscono la popolazione sia maschile che femminile. Nel corso della giornata della prevenzione saranno eseguiti visite otorinolaringoiatriche, viste oculistiche per la prevenzione del glaucoma all’occhio, il Psa, ovvero l’esame che consente di diagnosticare la presenza di tumori alla prostata e il Moc, l’esame per l’individuazione dell’osteoporosi. In piazza Mazzini sarà anche presente l’Autoemoteca dell’Avis per poter effettuare eventuali donazioni di sangue e plasma.

I prelievi, avranno luogo nella mattinata all’interno dell’autoambulanza messa a disposizione dai Volontari del Soccorso Sud Canavese mentre le visite di otorinolaringoiatria e densitometria ossea tramite l’ultrasonografia ossea al calcagno, saranno effettuate nel chiostro (Sala Magaton) dalle 8,30 alle 13,00 mentre nell’automezzo “Pierino l’occhialino” del Lions Raccolta Occhiali Usati di Chivasso, sarà possibile effettuare la misurazione del tono culare. Un esame indispensabile per prevenire il glaucoma all’occhio, una patologia ch,e se non individuata e curata, può portare alla completa cecità.

Per prenotare basterà telefonare ai numeri 345.062.02.83 (Lilt), 348.995.80.49 (Volontari del Soccorso) e 011. 983.31.98 (Kubata Viaggi).

Dov'è successo?

Leggi anche

25/02/2018

Rueglio: condannata a 8 mesi per aver provocato un incidente nel quale perse la vita la madre di 78 anni

Condannata a otto mesi di reclusione a causa di un frontale automobilistico nel corso del quale […]

leggi tutto...

25/02/2018

Ivrea: un bimbo di cinque mesi si trova in terapia intensiva a Roma per intossicazione da botulino

E’ ricoverato in gravi condizioni di salute in un ospedale di Roma un bimbo di 5 […]

leggi tutto...

25/02/2018

Cuorgnè: i ladri visitano la villa della defunta Nella Tha e fuggono con un dipinto da 100mila euro

I ladri sono entrati indisturbati nella bella e grande villa di via via Verdi a Cuoegnbè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy