Caluso: donna di trent’anni falciata da un’auto mentre cammina sul ciglio della strada. Grave in ospedale

Caluso

/

24/09/2017

CONDIVIDI

Per cause ancora in via di accerrtamento la donna ferita è stata travolta da una Daewoo Matiz. Illesa l'investitrice, residente a Strambino

Stava tranquillamente camminando lungo il ciglio della strada che porta al cavalvaferrovia di via Europa a Caluso, quando è stata falciata da una Daewoo Matiz: una trentenne, residente a Caluso si trova in ospedale a Chivasso in gravi condizioni di salute. Il drammatico incidente stradale ha avuto luogo intorno alle 15,00 di sabato 23 settembre. La donna stava passeggiando in compagnia di un’amica quando è stata, per cause ancora in via di accertamento, travolta da un’auto che stava sopraggiungendo e al cui volante si trovava una donna residente a Strambino.

A chiamare i soccorsi è stata l’amica della vittima. Dopo l’urto l’automobilista ha immediatamente fermato il mezzo e ha prestato le prime cure alla donna investita. Sul luogo sono accorsi nell’arco di breve tempo il personale medico del 118 e gli agenti della polizia locale di Caluso. Pare che nell’incidente la donna investita sia finita su parabrezza della Daewoo.

In ragione delle sue condizioni di salute la donna ferita è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Chivasso dove si trova attualmente ricoverata. Sulla dinamica dell’incidente stradale stanno attualmente indagando gli agenti della polizia stradale. La conducente della vettura non ha riportato ferite se non un comprensibile shock causato dall’accaduto.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/04/2020

Coronavirus, due vittime a Bosconero e due a San Maurizio. Sette i deceduti in un giorno in Canavese

Giornata nera per il Canavese che deve registrare 7 decessi a causa del Covid-19: due pazienti […]

leggi tutto...

06/04/2020

Coronavirus: il consigliere regionale Daniele Valle (Pd): “Pochi tamponi nelle case di riposo”

Il consigliere regionale del Partito Democratico Daniele Valle non ha dubbi per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus: […]

leggi tutto...

06/04/2020

Coronavirus, a Rivara la prima vittima da Covid-19. Il sindaco: “Ci stringiamo intorno alla famiglia”

Aveva 66 anni Salvatore Cordì ed era lo storico titolare del caffè che si trova nei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy