Fa troppo caldo e la “Canavesana” taglia i treni. Il senatore leghista Pianasso: “Inaccettabile”

Canavese

/

01/07/2019

CONDIVIDI

Nei prossimi giorni il parlamentare effettuerà un sopralluogo sui treni della Torino-Milano, per incontrare i viaggiatori e ascoltare problemi e richieste. Lo stesso, presto accadrà anche sulla Sfm1

L’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi si è insediato da poco e da subito ha trovato sul tavolo i tanti problemi aperti ereditati dalla gestione dalla precedente gestione Chiamparino. I pendolari di tante linee ferroviarie sono sul piede di guerra da tempo, per i disagi e i problemi che devono affrontare quotidianamente per recarsi al posto di lavoro. Nei prossimi giorni effettuerà un sopralluogo sui treni della linea Torino-Milano, per incontrare i viaggiatori e ascoltare problemi e richieste. Lo stesso, presto accadrà anche sulla Canavesana.

“Ci impegniamo sin d’ora a portare presto l’assessore Gabusi, insieme ai consiglieri regionali Mauro Fava, Claudio Leone, Gianluca Gavazza e Andrea Cane, a effettuare un sopralluogo sull’Sfm1, per toccare con mano quali e quanti disagi abbiano dovuto affrontare i pendolari canavesani in questi anni – annuncia il senatore della Lega Cesare Pianasso – Io stesso sarò presente e sarà quella l’occasione per incontrare i rappresentanti degli utenti della linea così come gli amministratori dei Comuni interessati”.

Il parlamentare confida su una partecipazione anche dei vertici regionali di Rfi e Trenitalia, dai quali ci si attende risposte chiare e tempistiche certe sugli interventi che sono previsti per l’installazione del sistema Scmt, che consentirà di riportare la velocità di percorrenza a livelli accettabili, e sulla sostituzione del materiale rotabile vecchio ed inadeguato, oltre che sulle garanzie circa una corretta manutenzione delle motrici.

“Non è accettabile che il gestore della linea annunci di tagliare quattro treni in un giorno feriale per via del troppo caldo – conclude il senatore Pianasso -. Confidiamo di non assistere in futuro a nuovi disagi con simili giustificazioni”.

Leggi anche

13/12/2019

Rivarolo: paura al passaggio al livello di via S.Anna. Le sbarre si alzano mentre passa il treno

Le sbarre del passaggio a livello avrebbero dovuto rimanere abbassate durante il passaggio del treno ma, […]

leggi tutto...

13/12/2019

Volpiano: è di un 63enne scomparso il 20 agosto il cadavere decomposto trovato in un campo

L’autopsia eseguita dal medico legale ha dissipato ogni dubbio: il corpo decomposto rinvenuto nei campi di […]

leggi tutto...

13/12/2019

Ivrea: aveva la droga in tasca e tenta di aggredire i poliziotti al Movicentro. Arrestato 26enne

Un cittadino di origine nigeriana di 26 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy