CALCIO-PROMOZIONE: il Borgaro in gran forma “asfalta” il Borgomanero. Bene anche La Rivarolese

Borgaro

/

18/09/2016

CONDIVIDI

Il Borgaro, con tre reti segnate in trenta minuti, domina incontrastato la classifica. Buona prova anche per la squadra del mister Scardino

Un Borgaro determinato, deciso a non perdere colpi e ritmo ha annullato, in poco più di mezzora, un Borgomanero che, sicuramente, non si attendeva di dover disputare una partita così sofferta e soprattutto di dover subire tre reti che lo hanno costretto a piegare le ginocchia. Il Borgaro ha mostrato i muscoli fin dai primi minuti dell’inizio della partita e in trenta minuti trova per tre volte la porta avversaria.

Il Borgomanero è riuscito a segnare il goal della bandiera, seppure abbia contrastato, soprattutto nella ripresa, con orgoglio e tenacia l’avanzata del Borgaro. Lo scontro al vertice della classifica si è consumato con l’affermazione del Borgaro grazie alla doppietta di Pierobon e alla stilettata di Sinisi. La squadra del mister Licio Russo si trova adesso al vertice della classifica a punteggio pieno.

Giornata di gloria anche per La Riovarolese di Vito Scardino che alla terza partita di campionato va in trasferta e piega il Borgovercelli. Bella partita, dal ritmo serrato, decisa come di consueto dal bomber D’Agostino. Il campionato è ancora all’inizio e squadra e società hanno ancora molto da dimostrare e da dare.

BORGARO-BORGOMANERO 3-1

RETI: 5′ e 20′ Pierobon, 30′ Sinisi (B), 10′ st Pelucchi.

BORGARO: Cantele, Porticchio, Ghiggia, Zanella, Ferrarese, Cristino, Pagliero, Romano, Pierobon, Sinisi, Brugnera. A disp. Erdelyi, Arabia, Del Buono, Fiore, Garofalo, Gai, Amedeo. All. Licio Russo.

BORGOMANERO: Ramazzotti, Adami, Viscomi, Corio, Terzi, Baraldini, Scavetta, Giovagnoli, Apicella, Marelli, Pelucchi. A disp. Di Pierri, Opezzo, El Khiyati, Roggia, Sati, Ravetto, Anselmi. All. Poma.

ARBITRO: Furlan di San Donà di Piave (Di Meo-Franzon di Nichelino).

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy