Calcio Eccellenza: l’Ivrea-Banchette va alla riscossa e umilia il Borgaro. Sempre male il Volpiano

Ivrea

/

25/01/2016

CONDIVIDI

Partita al fulmicotone sul campo eporediese. La squadra, rimasta con 9 giocatori, piega la capolista

La quarta giornata del girone di ritorno del campionato di Eccellenza riserva un finale con il botto a favore del Banchette-Ivrea che, preso da un fervore quasi mistico, annulla il Borgaro che, finora ha dominato incontrastato, la classifica generale. La partita, giocata in casa, si è rivelata al fulmicotone. Rimasti in nove in campo, dopo aver subito due espulsioni, e senza allenatore (il mister Paonessa si è dimesso, sostituito in via provvisoria dal direttore sportivo della società Lucio Facchini), i giocatori hanno tirato fuori grinta e determinazione. E’ Cavaglià, nel primo tempo, a fare la differenza con una rete imprendibile e schierando una difesa inattaccabile. Inutili gli sforzi del Borgaro. L’occasione per il pareggio arriva per il Borgaro al secondo tempo ha il portiere Aleati dell’Ivrea-Banchette riesce miracolosamente a parare il rigore calciato da Pierobon. Al Borgaro non rimane altro da fare che prendere atto di una sconfitta inaspettata ad opera di avversari nei quali cresce la voglia di riscatto.

Modesto pareggio invece, per il Volpiano che ha giocato fuori casa contro l’Alpignano, ma il risultato non cambia e la compagine canavesana rimane all’ultimo posto nella classifica .

IVREA BANCHETTE-BORGARO 1-0

RETE: Cavaglià.

IVREA – Aleati, Baraldini, Giacoletto, Freda, Ferrero, Gallo Marchiando, Padovan, Azzalin, Cavaglià, Rabbi, Di Nuzzo. A disp. Giarnera, Sabolo, Tigani, Zardini, Chiosò, Vicario, Benou Kaiss. All. Facchini.

BORGARO – Cantele, Consiglio, Dotto, Riccio, Ferrarese, Moracchiato, Pagliero, Zanella, Pierobon, Munari, Del Buono. A disp. D’Angiullo, Zanchi, Ricotta, Zigliani, La Saponara, Sansone, Geografo. All. Russo.

ARBITRO: Omar Ibrahem Jouness di Torino.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy