Busano: un successo “Camminar Mangiando” nei vecchi cortili del centro storico del paese

Busano

/

20/06/2016

CONDIVIDI

Sette cortili, sette tappe: e in ognuna gli oltre 200 partecipanti hanno potuto gustare le specialità gastronomiche

Non è stata un’impresa facile, ma la manifestazione è perfettamente riuscita, grazie anche alla clemenza di questo tempo instabile. La manifestazione “Camminar Mangiando” che si è svolta a Busano nella serata di sabato scorso, ha richiamato oltre duecento persone a dimostrazione che l’evento, giunto alla decima edizione, riscuote un consenso sempre maggiore. Tutto merito di un’idea originale, basata sull’inedito connubio tra la riscoperta dei vecchi e suggestivi cortili del centro abitato di Busano e la possibilità, ad ogni tappa, di poter gustare un menù ricco e legato alla tradizione gastronomica alto-canavesana.

Grande soddisfazione per gli organizzatori che, nonostante l’improba fatica, non nascondono la loro grande soddisfazione per la riuscita dell’evento. La passeggiata è stata caratterizzata da sette tappe che si sono svolte in altrettanti cortili. Questo il programma che ha riscosso un grande successo, anche dai numerosi bambini che hanno preso parte alla Passeggiata: 1° cortile – Viana con aperitivo e salatini/pizzette; 2° cortile – Molino con Torte salate e panini con le acciughe; 3° cortile – Braiota con Tomini rossi, verdi e bagna cauda; 4° cortile – Grangion con gli agnolotti con burro e salvia; 5° cortile – Grabriej con Sangria e piccoli peperoni ripieni; 6° cortile – Cuntrà con salsiccia e polenta alla piastra; 7° cortile – Comune con Macedonia e gelato, caffè. Al termine due animatrici dell’Estate Ragazzi (che partirà la prossima settimana) hanno truccato i bambini mengtre gli adulti si sono scatenati nel Moijto Party a base di birra e patatine. La passeggiata si è conclusa oltre la mezzanotte.

La realizzazione della manifestazione è stata possibile grazie alla stretta e fattiva collaborazione tra il Comune di Busano, l’associazione “Grande A”, la Pro loco, la Protezione Civile e gli abitanti che risiedono nei caratteristici cortili di Busano. L’appuntamento è fissato per la prossima, ricca, edizione.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/01/2020

Oglianico: celebrata la festa di Sant’Antonio con la benedizione dei mezzi agricoli e degli animali

Domenica 19 gennaio la comunità di Oglianico ha celebrato Sant’Antonio Abate. Dopo la messa, dal sagrato […]

leggi tutto...

19/01/2020

Rivarolo: l’Olocausto nei libri che hanno protagonisti chi ha vissuto l’orrore dello sterminio

Venerdì 31 gennaio alle 18,00 presso la Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis” in via Palma di […]

leggi tutto...

19/01/2020

Ceres, le ambulanze erano impegnate. Pensionato trasportato in pick up fino all’eliambulanza del 118

Per essere trasbordato a bordo dell’eliambulanza del 118 un anziano è stato necessario usare un pick […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy