Busano: Grande A, Pro loco, Protezione Civile e Comune insieme per un Carnevale speciale

24/02/2018

CONDIVIDI

Sarà un'edizione speciale quella del Carnevale di Busano che avrà inizio il prossimo sabato 10 marzo, frutto della fattiva collaborazione tra l'associazionismo locale e l'amministrazione comunale

Sarà un’edizione speciale quella del Carnevale di Busano che avrà inizio il prossimo sabato 10 marzo. Speciale perchè è frutto della collaborazione dell’associazione Grande A, della Pro loco, della protezione civile e del Comune guidato dall’infaticabile sindaco Gianbattistino Chiono. La sinergia è il comune denominatore del lavoro che ha coinvolto tutto il paese per organizzare una sfilata di Carnevale che fosse degna di queesto nome. L’evento sarà articolato in quattro diverse giornate: l’amministrazione comunale e le associazioni che hano collaborato all’organizzazione della manifestazione carnevalesca hanno stilato un nutrito programma che si ripromette di coinvolgere piccini e adulti.

Ad aprire la carrellata di appuntamenti è la Compagnia Teatrale “Gent al Busn” che riproporrà al pubblico la divertentissima commedia dal titolo “Al qui pro quo”. L’incasso sarà destinato alla locale scuola dell’infanzia. E che dire della buona tavola che si basa sulle tradizionali specialità gastronomiche canavesane? Domenica 11 marzo, dalle 12,30 in poi, nel salone polivalente del Comune sarà servito il pranzo a base di polenta e cinghiale. Per informazione e prenotazioni telefonale al numero 347.88.000.55.

E non è tutto: sabato 17 marzo, alle 21,00 il salone parrocchiale ospiterà il ballo in maschera nel corso del quale verranno svelato il volto e il nome del Munater e della Munatera, i personaggi simbolo del carnevale di Busano. Seguirà la premiazione della maschera più bella.Domenica 18 marzo, in piazza San Tommaso a partire dalle ore 10,00 si svolgerà la tradizionale distribuzione dei “faseuj d’la tufeja”.

Il “clou” del carnevale busanese è previsto per il pomeriggio della domenica con la sfilata dei carri allegorici e delle “biruete”. Il ritrovo è fissato alle 14,00 nel campo sportivo del paese. Il corteo partirà alle 14,30. Ale termine della sfilata è prevista la Festa in piazza con frittelle e “bugie” di Carnevale e premiazione dei carri. Un bella dimostrazione, insomma, che la collaborazione è capace di dare buoni frutti e di coinvolgere tutte le anime di un centro abitato.

Dov'è successo?

Leggi anche

Leinì

/

18/10/2018

Leinì: avevano una villa abusiva e rubavano energia elettrica. I carabinieri denunciano due nomadi

Era tutto abusivo: la villa, una baracca e un prefabbricato che serviva da servizio igienico. A […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/10/2018

Morti Olivetti: tutti assolti perchè il fatto non sussiste. La Corte d’Appello: non ci sono prove per condannare

Non ci sono prove sufficienti per provare la responsabilità dei vertici Olivetti dei dirigenti dell’azienda in […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

18/10/2018

“Canavesana” più sicura: Regione e Rfi firmano il protocollo sicurezza. Lavori in tempi rapidi

Verrà firmato a breve il protocollo tra Regione Piemonte e Rfi che consentirà di dare il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy