Busano: Grande A, Pro loco, Protezione Civile e Comune insieme per un Carnevale speciale

24/02/2018

CONDIVIDI

Sarà un'edizione speciale quella del Carnevale di Busano che avrà inizio il prossimo sabato 10 marzo, frutto della fattiva collaborazione tra l'associazionismo locale e l'amministrazione comunale

Sarà un’edizione speciale quella del Carnevale di Busano che avrà inizio il prossimo sabato 10 marzo. Speciale perchè è frutto della collaborazione dell’associazione Grande A, della Pro loco, della protezione civile e del Comune guidato dall’infaticabile sindaco Gianbattistino Chiono. La sinergia è il comune denominatore del lavoro che ha coinvolto tutto il paese per organizzare una sfilata di Carnevale che fosse degna di queesto nome. L’evento sarà articolato in quattro diverse giornate: l’amministrazione comunale e le associazioni che hano collaborato all’organizzazione della manifestazione carnevalesca hanno stilato un nutrito programma che si ripromette di coinvolgere piccini e adulti.

Ad aprire la carrellata di appuntamenti è la Compagnia Teatrale “Gent al Busn” che riproporrà al pubblico la divertentissima commedia dal titolo “Al qui pro quo”. L’incasso sarà destinato alla locale scuola dell’infanzia. E che dire della buona tavola che si basa sulle tradizionali specialità gastronomiche canavesane? Domenica 11 marzo, dalle 12,30 in poi, nel salone polivalente del Comune sarà servito il pranzo a base di polenta e cinghiale. Per informazione e prenotazioni telefonale al numero 347.88.000.55.

E non è tutto: sabato 17 marzo, alle 21,00 il salone parrocchiale ospiterà il ballo in maschera nel corso del quale verranno svelato il volto e il nome del Munater e della Munatera, i personaggi simbolo del carnevale di Busano. Seguirà la premiazione della maschera più bella.Domenica 18 marzo, in piazza San Tommaso a partire dalle ore 10,00 si svolgerà la tradizionale distribuzione dei “faseuj d’la tufeja”.

Il “clou” del carnevale busanese è previsto per il pomeriggio della domenica con la sfilata dei carri allegorici e delle “biruete”. Il ritrovo è fissato alle 14,00 nel campo sportivo del paese. Il corteo partirà alle 14,30. Ale termine della sfilata è prevista la Festa in piazza con frittelle e “bugie” di Carnevale e premiazione dei carri. Un bella dimostrazione, insomma, che la collaborazione è capace di dare buoni frutti e di coinvolgere tutte le anime di un centro abitato.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

22/02/2019

Castellamonte: “Ceramics in Love-Two”, il concorso internazionale per gli artisti della ceramica

La Città di Castellamonte, in occasione della 59ma edizione della Mostra della Ceramica che avrà luogo […]

leggi tutto...

Canavese

/

22/02/2019

Sanità, ricette per esami e visite specialistiche: la Regione estende la validità da due a sei mesi

La validità delle ricette mediche per prestazioni diagnostiche e specialistiche è stata estesa dalla Giunta regionale […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

22/02/2019

In fiamme alloggio in via Rivassola nel centro storico di Cuorgnè. Uomo intossicato dal fumo

Le fiamme sono divampate, improvvise sul balcone di un’abitazione in pieno centro storico di Cuorgnè: è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy