Busano: al Campo Volo rivive il mito di “Gipo” Farassino con il recital “A son peui mach canson”

Busano

/

26/10/2016

CONDIVIDI

Sabato 29 ottobre, andrà in scena l'altra volto del Piemonte più genuino, quello di barriera, un po' burbero e ritroso, ma dal grande cuore

Un recital prodotto da “Fuoridalmondo production”. Interamente dedicato alle grandi e classiche canzoni del chansonnier piemontese Gipo Farassino. Il titolo è “A son peui mach canson”. Ad interpretare i brani, resi famosi dal cantante e attore piemontese, scomparso nel 2013, il cui ricordo è ancora vivo nella memoria di tanti piemontesi e non, saranno il “Terzo Turno” con Luigi Ferroglio. Il recital andrà in scena sabato 29 ottobre al “Campo Volo” di Busano.

Al di là dell’attività politica che ha caratterizzato la parentesi della vita matura del grande “Gipo”, cantore di “barriera” genuino e incisivo, Farassino ha rappresentato per decenni l’anima più vera della Torino operaia cresciuta all’indomani dello sviluppo economico, quando le “piole” nelle quali ci si trovava per far “quattro ciance” e bere un buon bicchiere di barbera, sono state soppiantate dai bar multi etnici. Gipo Farassino per tanti anni ha cantato e raccontato una Torino che si era persa e che, adesso, complice anche la recessione, si sta ritrovando, rappresentando il cantore burbero e anche un po’ scorbutico, perfette interprete della ritrosità subalpina.

“A son peui mach canson” non è un elogio postumo a un grande attore e chansonnier, ma è il tentativo di ricreare un’atmosfera che forse sopravvive ancora nei piccoli comuni della provincia di Torino e del Canavese, dove tutti si conoscono, dove tutti si criticano, dove spesso si “ama tagliare i colletti” agli altri, ma che quando c’è da lavorare per il bene comune, la solidarietà ha il sopravvento e un buon bicchier di buon vino canavesano, fa dimenticare tutto e fa ritrovare energie credute perdute. Per ulteriori informazioni e prenotazioni telefonare al numero 366/991.78.15

Dov'è successo?

Leggi anche

22/01/2020

Caselle: Leonardo Divisione Velivoli assume 40 operai. La Fim: “Segnale importante per il lavoro”

Millecento uscite volontarie alle quali fanno da contraltare altrettante assunzioni di personale negli stabilimenti di tutta […]

leggi tutto...

22/01/2020

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela ruba sotto il naso

Venaria: va a prelevare al bancomat, lascia l’auto con il motore acceso e un ladro gliela […]

leggi tutto...

22/01/2020

Lotta al pellet non a norma: istituita una task force fra Regione, Arpa e carabinieri del Nucleo forestale

Una task force con 10 squadre in campo per passare al setaccio i materiali combustibili in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy