Brosso: in casa aveva una carabina non denunciata. In manette un uomo disoccupato di 42 anni

Brosso

/

27/02/2019

CONDIVIDI

I carabinieri di Vico Canavese hanno anche trovato un silenziatore e decine di proiettili che sono state inviate al Ris di Parma

In casa nascondeva una carabina monocanna calibro 32, munita di silenziatore e di alcune decine di proiettili. Un uomo di 42 anni, disoccupato, residente a Brosso in Valchiusella, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Vico Canavese. L’arma, che è stata invia al Ris di parma, non era stata denunciata. I tecnici e i periti dovranno verificare se la carabinieri è stata usata di recente per commettere reati.

Il rinvenimento ha avuto luogo dopo un’accurata perquisizione effettuata dagli uomini dell’Arma nell’abitazione dell’uomo.

Il Gip del tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto e ha disposto per l’uomo l’obbligo di firma quotidiana nella caserma dei carabinieri.

Prosegue senza sosta e con esiti positivi l’attività di controllo e prevenzione avviata dal colonnello Francesco Rizzo, comandante provinciale dei carabinieri, che ha l’obiettivo di trovare, nelle abitazioni di persone con precedenti di polizia alle spalle, armi clandestine e detenute illegalmente.

Leggi anche

Rivara

/

21/07/2019

Rivara: en plein di partecipanti alla cena sociale dell’associazione “EssenzialMente”

Si è svolta, nella serata di sabato 20 luglio, nella suggestiva cornice del “Circolo degli Amici […]

leggi tutto...

20/07/2019

Previsioni meteo: una nuova “fiammata” di caldo africano soffocherà il Canavese e il Nord Italia

Torna il gran caldo, quello cioè proveniente dal deserto algerino e che infiammerà la Francia in […]

leggi tutto...

Campiglia Soana

/

20/07/2019

Artigianato a Campiglia Soana: domenica 4 agosto 80 espositori per il celebre Mercatino di Sant’Orso

Come ogni anno i riflettori si accendono a Campiglia Soana la prima domenica di Agosto, per […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy