Brandizzo: un uomo di 56 anni travolto da un treno in transito. In tilt la circolazione ferroviaria

Brandizzo

/

12/02/2016

CONDIVIDI

L'ipotesi è che si sia trattato di un suicidio. Due ore di ritardo sulle tratte Torino-Milano e Torino-Aosta

Si tratta, con ogni probabilità, di un suicidio, anche se gli agenti della polizia ferroviaria stanno ancora indagando. Un uomo è stato travolto nel pomeriggio di oggi, da un treno in transito nel tratto compreso tra le stazioni di Brandizzo e Chivasso. Si tratterebbe di una persona di 56 anni residente a Torino. La vittima si sarebbe lanciata sotto un “Treno Notte”, in quel momento privo di passeggeri che stava sfrecciando in direzione Milano.

La circolazione ferroviaria è stata interrotta fino a un’ora fa con conseguenti disagi e ritardi (fino a due ore) per il transito dei treni sulle linee Torino-Milano e Torino-Aosta. Il macchinista alla guida del convoglio non è riuscito a fare nulla per evitare di travolgere l’uomo.

A causa dell’alta velocità ilo treno si è fermato un chilometro più avanti. E’ soltanto in prima serata che la circolazione ferroviaria è stata completamente ripristinata. Le forze dell’ordine sono al lavoro per stabilire l’esatta dinamica dell’episodio.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy