Brandizzo: dopo aver bevuto, litiga con la moglie, scende in strada e ferisce un passante

Brandizzo

/

07/06/2016

CONDIVIDI

L' uomo di origine tunisina, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso per lesioni

Prima ha bevuto, poi ha litigato con la moglie e non pago, è sceso per strada armato di un coltello e ha ferito al braccio un ignaro passante. L’uomo, 38 anni, di origine tunisina è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Chivasso. E’ successo a Brandizzo, nella centralissima piazza Carlo Tempia.

Stando alla ricostruzione effettuata dagli uomini dell’Arma, l’uomo dopo aver litigato con la consorte, in preda alla rabbia e ottenebrato dai fumi dell’alcol avrebbe afferrato un coltello da cucina e si sarebbe diretto in direzione della piazza. Poi, senza un motivo apparente motivo, ha colpito un passante che ha riportato, dopo l’aggressione, una ferita superficiale al braccio.

I medici del pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso hanno emesso una prognosi di sette giorni. L’aggressore è poi tornato a casa dove ad attenderlo c’erano i carabinieri che hanno fatto scattare le manette ai polsi dell’uomo che dovrà rispondere di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/09/2019

Volpiano: sì alla messa in sicurezza della “provinciale” per Leinì, teatro di incidenti mortali

La questione della pericolosità di un tratto della Strada Provinciale 500 a Volpiano, all’incrocio con via […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ceresole Reale: escursione guidata in E-bike alla scoperta dei tesori del Parco del Gran Paradiso

L’obiettivo è quello di promuovere il territorio e il turismo locale: in questo contesto il bar […]

leggi tutto...

18/09/2019

Ivrea, la Manital finisce in tribunale. Sul futuro dell’azienda deciderà il giudice fallimentare

Amministrazione controllata per la Manital di Ivrea? A decidere sull’ammissibilità per insolvenza saranno i giudici del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy