Brandizzo: barcolla per strada e si accascia a terra. Malore fulminante stronca la vita di un 40enne

Brandizzo

/

26/05/2017

CONDIVIDI

L'uomo è spirato all'arrivo dei soccorsi. Inultile il massaggio cardio-polmonare. La salma è a disposizione della magistratura

L’uomo si è fermato di colpo mentre stava camminando poi, in una frazione di secondo dopo aver barcollato si è improvvisamente accasciato al suolo: è morto così, nell’arco di pochi istanti un uomo di circa quarant’anni. E’ accaduto questa mattina, venerdì 26 maggio a Brandizzo, nella centralissima via Torino a pochi passi dal palazzo municipale.

A chiamare i soccorsi sono stati alcuni passanti. Sul luogo sono tempestivamente giunti il personale del 118 e gli agenti della polizia municipale.

I medici hanno praticato a lungo il massaggio cardiopolmonare all’infortunato ma, purtroppo, ogni tentativo si è rivelato inutile. Quando sono giunti i soccorsi il cuore dell’uomo aveva già smesso di battere.

La salma è stata composta in una della sale mortuarie dell’ospedale di Chivasso a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Da un primo esame il medico esame compiuto sul cadavere il medico legale ha dedotto che si sia trattato di un malore fulminante che non ha lasciato scampo al malcapitato.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/06/2020

Volpiano: asili nido privati senza soldi. E il Comune anticipa i contributi del ministero dell’Istruzione

Il Comune di Volpiano ha anticipato agli asili nido privati e alla scuola paritaria dell’infanzia operanti […]

leggi tutto...

04/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 12 i decessi (nessuno oggi 4 giugno). In discesa il numero dei nuovi contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, oggi giovedì 4 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

04/06/2020

Caselle: l’aeroporto torinese ha ottenuto la certificazione Airport Customer Experience Accreditation

L’Aeroporto di Torino ottiene la certificazione Airport Customer Experience Accreditation di ACI-Airport Council International, l’associazione di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy