Bosconero: sì della Città Metropolitana alla rotonda in località Vittoria. I lavori entro l’estate del 2018

Bosconero

/

11/11/2017

CONDIVIDI

Deliberato l'investimento di 550 mila euro anche per l'adeguamento della strettoia della strada provinciale 47 a Pont Canavese. Le opere freneranno finalmente gli incidenti mortali?

La rotatoria sulla ex statale 460 in località Cascina Vittoria a Bosconero si farà: il Consiglio Metropolitano (che sostituisce quello provinciale) ha approvato nella seduta che si è svolta ieri, venerdì 1o novembre, a Torino gli stanziamenti destinati alla realizzazione di importanti e indifferibili opere pubbliche. Nella stessa sedeuta è scattato il disco verde per l’adeguamento della strada provinciale 47 nel tratto in cui la strada forma un pericolossimma strettoia a Pont Canavese. L’investimento globale per le due opere è di 550 mila euro.

Gli sforzi compiuti dai sindaci e dei consiglieri metropolitani canavesani sono stati in larga parte premiati. In borgata Vittoria a Bosconero, a poca distanza da Rivarolo Canavese, in quel tratto di strada teatro di numerosi incidenti mortali, sarà realizzata una rotonda provvisoria che dovrebbe eliminare la pericolosità dell’incrocio. I lavori non inizieranno però non prima dell’estate del 2018. Lo stesso dicasi per la famigerata strettoia di Pont Canavese che negli anni ha causato incidenti stradali di estrema gravità.

Sia il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno (portavoce dell’Area Omogenea del Canavese Occidentale) che il consigliere metropolitano cuorgnatese Mauro Fava sono intervenuti aula per ottenere chiarimenti sulla tempistica di realizzazione dei due interventi.

Sia il sindaco di Rivarolo che il consigliere cuorgnatese da tempo si sono adoperati insieme alla sindaca di Bosconero Paola Forneris per fare in modo che la Città Metropolitana deliberasse su due delle problematiche più urgenti da risolvere in breve tempo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Leinì

/

18/10/2018

Leinì: avevano una villa abusiva e rubavano energia elettrica. I carabinieri denunciano due nomadi

Era tutto abusivo: la villa, una baracca e un prefabbricato che serviva da servizio igienico. A […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/10/2018

Morti Olivetti: tutti assolti perchè il fatto non sussiste. La Corte d’Appello: non ci sono prove per condannare

Non ci sono prove sufficienti per provare la responsabilità dei vertici Olivetti dei dirigenti dell’azienda in […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

18/10/2018

“Canavesana” più sicura: Regione e Rfi firmano il protocollo sicurezza. Lavori in tempi rapidi

Verrà firmato a breve il protocollo tra Regione Piemonte e Rfi che consentirà di dare il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy