Bosconero, ladro ruba un’auto ma è bloccato dal passaggio a livello. Fugge, cade e finisce in ospedale

Bosconero

/

11/01/2017

CONDIVIDI

L'uomo, 60 anni, ha rubato l'automezzo di un agente penitenziario che lo ha rincorso fino alla ferrovia che taglia in due il paese

Sembra il copione di un film comico:  un ladro forza la portiera di un’auto parcheggiata, sale a bordo del mezzo, lo mette in moto ma il proprietario, un agente della polizia penitenziaria se ne accorge e lo rincorre.

E’ accaduto nella mattinata di mercoledì 11 gennaio.  Il ladro, un uomo di 60 anni, fugge per le vie del paese a bordo dell’auto rubata. Ma il malvivente non ha fatto i conti con il passaggio a livello chiuso per il passaggio di un convoglio ferroviario.

Il ladro non può fare altro che fermarsi. Il proprietario dell’auto raggiunge il malvivente che, per sfuggirgli scende dall’automobile e tenta di fuggire a piedi ma scivola sul ghiaccio e urta violentemente la testa sull’asfalto.

Nel frattempo l’uomo viene anche raggiunto dai carabinieri el Nucleo Radiomobile della Compagnia di Chivasso che chiamano il 118. L’infortunato viene trasportato in ospedale dove è stato denunciato per furto.

Non solo maldestro ma anche decisamente sfortunato. Sfortuna sulla quale potrà riflettere in carcere a Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

Favria

/

15/10/2018

Anche le “Penne Nere” canavesane al primo Raggruppamento Alpini che si è svolto a Vercelli

Tra le migliaia di “penne nere” che hanno partecipato al Primo Raggruppamento Alpini del Piemonte, della […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/10/2018

Ingria, in campo la squadra di calcio a 5 “Bar da Costa”. E il 21 ottobre la gara di corsa montana

Dopo i successi conseguiti nella “Champions League dei Comuni Fioriti”, il Comune della Val Soana si […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

15/10/2018

“Canavesana”, continua l’odissea quotidiana dei viaggiatori. La Lega: “Situazione inaccettabile”

Il senatore della Lega Nord Cesare Pianasso interviene sul tema dei disservizi con i quali devono […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy