Bosconero: rapinata la farmacia Rivelli. Due banditi armati di pistola fuggono con 700 euro

21/03/2018

CONDIVIDI

Poco prima dell'ora di chiusura i malviventi sono entrati nell'esercizio pubblico e hanno minacciato a mano armata il titolare e una dipendente. Non è la prima volta che la farmacia viene rapinata

Prima l’edicolante la scorsa settimana a San Benigno e dopo il farmacista a Bosconero: continuano le scorrerie dei rapinatori nel Basso Canavese. I rapinatori hanno colpito poco prima dell’ora di chiusura: due uomini sono penetrati all’interno della farmacia Rivelli che si trova in via Costantino Nigra a Bosconero e, dopo aver puntato una pistola al titolare della farmacia si sono fatti consegnare l’incasso della giornata (700 euro) e si sono dileguati senza lasciare tracce. E’ probabile che poco lontano ad attendere i due rapinatore ci fosse un terzo complice a bordo di un’auto.

I banditi hanno agito con rapidità e professionalità: per evitare che il farmacista e una collega potessero chiamare i carabinieri si sono fatti consegnare i telefoni cellulari. Dopo esseresi assicurato che i banditi si erano allontanati definitivamente, il titolare della farmacia ha chiamato il 112.

Quando i carabinieri sono giunti sul posto dei malviventi non c’era traccia. Per fortuna in quel momento nella farmacia non si trovava nessun cliente.

La dinamica della rapina somiglia stranamente a quella della rapina messa a segna da due rapinatori ai danni di un edicolante di San Benigno che stava, alle 19,30, chiudendo il negozio.

Anche in quel caso, dopo aver minacciato il commerciante con la pistola, i malviventi si sono impossessati di un migliaio di euro e sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

Non è la prima volta che i banditi prendono di mira la farmacia Rivelli. E in tutti i casi i banditi non sono stati identificati.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/05/2020

Coronavirus, il presidente della Regione: “Abbiamo i numeri per riaprire i confini il 3 giugno”

Ospite di Tgcom24 il presidente Alberto Cirio ha affermato che “il Piemonte ha i numeri in […]

leggi tutto...

30/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, sabato 30 maggio 7 decessi e 82 contagi. Il Covid-19 rimane tra noi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi sabato 30 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

30/05/2020

Chivasso, messaggio del sindaco Castello: “Abbiamo riaperto i mercati ma la prudenza è d’obbligo”

Pubblichiamo il messaggio che il sindaco di Chivasso Claudio Castello rivolge ai cittadini dove si fa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy