Bosconero, i dipendenti della Rsa regalano parte delle ferie alla collega che ha il figlio ammalato

Bosconero

/

07/07/2018

CONDIVIDI

Un grande e bel gesto di solidarietà che consentirà a una madre di accudire al meglio il bambino ricoverato in ospedale

Ha il figlio minorenne ricoverato in gravi condizione di salute e ha bisogno di tempo per accudirlo e stargli vicino, ma il lavoro non le consente di assentarsi troppo. Grazie alla solidarietà dei colleghi potrà adesso usufruire di ben 400 ore di ferie. Una bella storia di generosità che ha avuto luogo nella Rsa di Bosconero, di proprietà dell’Ente Parrocchia San Giovanni Battista. Ognuno dei colleghi dell’operatrice socio-sanitaria ha deciso di regalare alla collega in difficoltà una parte delle proprie ferie in modo da potersi assentare dal lavoro quanto basta per badare al figlio ammalato.

D’altro canto il decreto legislativo che ha istituito il “Jobs Act” prevede che i dipendenti possano cedere a titolo gratuito i permessi e le ferie maturate. A d avere l’idea è stata un’operatrice socio sanitaria che lavora nella struttura residenziale e che ha subito incontrato il favore dei colleghi e della rappresentanza sindacale unitaria.

Un gesto disinteressato che la dice lunga sull’animo generoso di chi, ogni giorno, è a contatto con le sofferenze altrui e che fa dimenticare per un attimo, le quotidiane brutture della vita.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

20/07/2018

Cuorgnè-Ivrea: all’Asl T04 un’apparecchiatura laser per gl’interventi chirurgici sulle varici

L’Asl T04 ha acquisito una nuova apparecchiatura laser, in dotazione alla Chirurgia di Ivrea-Cuorgnè. “Le formule […]

leggi tutto...

Cascinette d'Ivrea

/

20/07/2018

Rapina a Cascinette d’Ivrea: ancora una farmacia nel mirino del bandito “solitario”

Ha finto di essere un cliente come tanti e atteso con calma, di essere servito: quando […]

leggi tutto...

Ivrea

/

20/07/2018

Ivrea: il personale del ristorante lavorava in “nero”. 50mila euro di multa al titolare del locale

Quando i finanziari del Gruppo di Ivrea hanno controllato un ristorante cittadino hanno constato che nel […]

leggi tutto...