Bosconero: minaccia il titolare di un’azienda per far assumere il fratello. Denunciato 48enne

Bosconero

/

29/10/2018

CONDIVIDI

L'uomo, residente a Castellamonte, è in cura per un disturbo psichiatrico. In casa gli hanno hanno trovato una scacciacani e proiettili

Si è presentato in azienda spacciandosi per un sedicente commissario dell’Unità antidroga della polizia e ha intimato al titolare dell’attività di assumere il fratello gemello evitando in questo modo di compiare indagini sull’azienda. Il falso commissario ha minacciato il titolare con una pistola scacciacani. E’ accaduto nella giornata di mercoledì 24 ottobre a Bosconero.

Dopo la sgradita visita dell’uomo l’imprenditore ha denunciato il fatto ai carabinieri. Gli uomini dell’Arma hanno fatto in modo di tornare in azienda il falso dirigente di polizia e gli hanno teso un tranello. Quando l’uomo, D.B. 48 anni, residente a Castellamonte, si è ripresentato negli uffici, oltre al titolare a trovato anche i carabinieri di Castiglione Torinese che lo hanno denunciato in stato di libertà per tentata estorsione e usurpazione di titoli.

Dopo ulteriori accertamenti è emerso che D.B. è affetto da “sindrome bipolare” ed è in cura. Nel corso di una successiva e accurata perquisizione domiciliare i carabinieri hanno sequestrato una pistola pistola scacciacani marca Bruni, modello 92/fs calibro 8 mm., 1 scatola pallini Victory, di 8 mm di calibro, un tirapugni, una mazza da baseball, un coltello modello Rambo e 3 tesserini plastificati (falsi) con la fotografia e le generalità dell’indagato e che riportava la scritta “Unità antidroga polizia di Stato”.

Dov'è successo?

Leggi anche

31/05/2020

Coronavirus in Piemonte: 9 i pazienti deceduti, 325 i guariti rispetto a ieri e 54 i nuovi contagiati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che oggi, domenica 31 maggio, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...

31/05/2020

Rivarolo, “Aiutaci ad aiutare”. Ecco come destinare il 5X1000 ai Vecchi Pompieri 1912 Onlus

Sono sempre attivi i membri dell’Associazione “Vecchi Pompieri 1912” di Rivarolo Canavese, che in questi mesi […]

leggi tutto...

31/05/2020

Turismo in Canavese: riaprono le strade provinciali delle Valli di Lanzo e della Valle Orco

Rese famose in tutto il mondo dal passaggio del Giro d’Italia al Colle delle Finestre e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy