Bosconero: incidente sulla ex 460. Muoiono un cavallo e una pecora. Un giovane in prognosi riservata

Bosconero

/

06/02/2016

CONDIVIDI

I due animali hanno attraversato la strada proprio mentre stavano sopraggiungendo le auto. Indagano i carabinieri

Si erano allontanati dal cascinale dove stavano pascolando e hanno raggiunto l’ex strada statale 460. La loro improvvisa presenza sulla strada ha provocato un grave incidente stradale. Una pecora e un cavallo sono morti travolti da due autovetture e uno dei conducenti delle automobili è ricoverato in gravi condizioni di salute all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

E’ accaduto intorno alle otto di questa mattina, nel tratto di strada che collega Bosconero a Rivarolo Canavese. Sul luogo del sinistro sono accorsi i carabinieri della Compagnia di Chivasso, quelli della stazione di Vico Canavese e la polizia stradale di Torino. La pecora è stata travolta da una Fiat Seicento mentre il cavallo è stato investito da una Renault Megane.  I due animali sono morti sul colpo. Anche al giovane che si trovava alla guida della Renault Megane, che è finita nel fosso che costeggia la strada ribaltata su un fianco, non è andata molto bene: nell’urto, il giovane di 27 anni residente nella zona, ha riportato ferite e un trauma cranico che hanno convinto il personale sanitario del 118 a trasferirlo d’urgenza in ospedale.

Illeso invece il conducente della Fiat Seicento. Sul posto sono anche intervenuti i cantonieri dell’Anas che hanno provveduto alla pulizia della strada. L’incidente ha provocato non pochi disagi anche alla circolazione: per oltre un’ora si è viaggiato a senso unico alternato per consentire la rimozione degli animali, il soccorso del ferito e l’intervento dei carri attrezzi. Toccherà alle forze dell’ordine stabilire l’esatta dinamica dell’incidente stradale.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy