Bosconero: i loculi sono pochi e il cimitero è “off limits” per chi non risiede nel territorio comunale

Bosconero

/

14/05/2016

CONDIVIDI

Il nuovo regolamento cimiteriale prevede un aumento del 100% degli oneri per gli "stranieri"

Niente loculi per i non residenti. D’ora in poi nel cimitero di Bosconero potranno essere tumulati soltanto coloro che vivono in paese. Lo ha deciso l’amministrazione comunale con l’approvazione del nuovo regolamento di polizia cimiteriale. I loculi disponibili potranno essere acquistabili soltanto da chi risiede in paese. Di ampliare la struttura cimiteriale non se ne parla: i soldi non ci sono e la situazione economica dei comuni vicini non è migliore se i loculi sono richiestissimi anche da chi risiede in altri centri urbani.

O meglio: il nuovo regolamento cimiteriale prevede che, se i loculi sono richiesti e acquistati da chi abita al di fuori del territorio comunale, gli oneri cimiteriali siano maggiorati del 100%. E non è tutto: è previsto il diritto di entrata e di uscita delle salme dall’intero territorio comunale. Altri soldi che entreranno nelle esauste casse del comune, se al momento, la giunta dovrà determinarne gli importi. Per il resto il cimitero rimarrà off limits per i non residenti. Almeno fino a quando l’ente locale non disporrà dei fondi necessari per realizzare nuovi loculi.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy