Bosconero, aveva appeso la marijuana su uno stendino. 42enne arrestato dai carabinieri

Bosconero

/

28/11/2017

CONDIVIDI

Accusato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio deve rispondere anche di ricettazione

Aveva appeso i rami su uno stendino come se si trattasse di comune biancheria, ma anzichè magliette e biancheria intima, si trattava di marijuana. Quando è stato scoperto i carabinieri lo hano arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. E’ accaduto nei giorni scorsi a Bosconero.

A finire in manette è stato un uomo di 42 anni residente in paese. Nello stendino aveva appeso per essiccarli, 400 grammi di marijuana che sono stati recuperati dai carabinieri della Compagnia di Chivasso nel corso di un accurata perquisizione domiciliare, insieme a un bilancino di precisione usato per confezionale le dosi da smerciare.

E non è tutto: l’uomo dovrà anche rispondere dell’accusa di ricettazione dato che nel garage dell’arrestato è stato rinvenuto uno scooter risultato rubato nel 2011 nella provincia di Alessandria. Dopo l’udienza di convalida dell’arresto, il Gip del tribunale di Ivrea ha disposto per l’uomo l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/02/2020

Tripudio a Ivrea: Paola Gregorutti è le Vezzosa Mugnaia dell’edizione 2020 del Carnevale

Ha sfidato, insieme a migliaia di altre persone, la parura del coronavirus e si è affacciata, […]

leggi tutto...

22/02/2020

A Torino il primo contagiato dal coronavirus. Ad Asti una giovane in isolamento in ospedale

C’è un primo contagiato dal coronavirus in Piemonte: è in uomo di 40 anni che ha […]

leggi tutto...

22/02/2020

Previsioni meteo: grazie all’anticiclone domenica all’insegna del bel tempo sul Nord e in Canavese

Previsioni meteo: grazie all’anticiclone domenica all’insegna del bel tempo sul Nord e in Canavese. Queste le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy