Borgiallo: donna di 64 anni muore precipitando dalla porta finestra di una casa in ristrutturazione

Borgiallo

/

05/09/2016

CONDIVIDI

La procura di Ivrea ha disposto l'autopsia della salma. Il decesso forse dovuto al cedimento di alcune assi

E’ una tragica morte alla quale bisogna ancora dare una spiegazione plausibile. Nel pomeriggio di sabato scorso Maria Rosa Trucano, 64 anni, residente a Torino ma canavesana d’elezione. La donna, per cause ancora in via di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Cuorgnè, è precipitata da una porta finestra nel cortile di un’abitazione in ristrutturazione a Borgiallo, in contrada San Carlo, in Valle Sacra.

La vittima è deceduta sul colpo a causa, probabilmente, delle gravissime lesioni riportate nel violento impatto con il suolo e il medici del 118, prontamente accorsi sul luogo dell’incidente mortale, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della pensionata. I carabinieri di Cuorgnè, in collaborazione con i tecnici del Comune, stanno indagando per ricostruire l’accaduto e per verificare se nel cantiere edile siano state rispettate tutte le misure di sicurezza prevista dalla normativa vigente.

Si ipotizza che la vittima sia salita su alcune assi che avrebbero ceduto, provocando la caduta mortale. La procura di Ivrea ha disposto l’autopsia della salma che è stata composta presso le camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgnè a disposizione della magistratura. L’esame autoptico accerterà le cause della morte.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Coronavirus: durante l’emergenza pestilenziale boom delle truffe ai danni di indifesi anziani

Nelle ultime settimane, con l’inizio della Fase 2 legata all’emergenza sanitaria Covid-19, è ripreso il fenomeno […]

leggi tutto...

03/06/2020

Coronavirus in Piemonte: drastico calo dei nuovi contagi. Leggero aumento dei decessi in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 3 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

03/06/2020

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy