Borgaro: dopo un sorpasso in tangenziale urta il guardrail. Denunciato per ubriachezza

07/01/2018

CONDIVIDI

Gli agenti della Polstrada hanno denunciato l'uomo, gli hanno sequestrato la patente e hanno sottoposto l'auto a fermo amministrativo

L’urto è stato violento: l’auto, una Kia Rio, ha urtato, mentre stava effettuando un sorpasso, il guardrail: per un puro caso l’auto non è sbandata. In caso contrario il bilancio dell’incidente stradale avrebbe potuto essere decisamente drammatico. E’ accaduto intorno alle 16,00 di ieri pomeriggio sabato 6 gennaio presso lo svincolo di Borgaro che, dalla tangenziale nord di Torino, consente l’immissione del traffico nel raccordo per l’aeroporto “Sandro Pertini” di Caselle.

L’automobilista, dopo essere riuscito a fermare l’auto ha chiesto l’intervento della polizia stradale. Sul luogo sono accorsi gli agenti della Polstrada di Torino i tecnici dell’Ativa la società stradale che gestisce la tratta la tangenziale. Il conducente, un uomo di 37 anni residente a Settimo Torinese è stato sottoposto all’alcooltest che è risultato positivo.

I sospetti nutriti dagli uomini della polizia stradale si sono rivelati fondati: il conducente stava guidando in strato di ubriachezza: il referto ha evidenziato che nel sangue dell’uomo era presente una quantità di alcol superiore ai 3,5 grammi/litro ben sette volte superiore alla soglia massima consentita dalla legge.

Gli agenti hanno denunciato l’automobilista per guida in stato di abbrezza, gli hanno immediatamente ritirato la patente e hanno sottoposto l’automobile a fermo amministrativo.

Dov'è successo?

Leggi anche

27/02/2020

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i viaggiatori piemontesi

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i pendolari piemontesi. Prende il via […]

leggi tutto...

27/02/2020

Emergenza sanitaria: nelle tende pre-triage si gela. Il NurSind: “Gl’infermieri rischiano la polmonite”

La polmonite? Gl’infermieri impegnati nei servizi di pre-triage per la gestione dell’emergenza sanitaria rischiano di contrarla […]

leggi tutto...

27/02/2020

L’Unione dei comuni montani sul coronavirus: “Basta con le restrizioni, torniamo alla normalità”

“Uncem, con i sindaci dei Comuni montani, ringrazia quanto fatto nell’ultima settimana dalla Protezione Civile, dalle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy