Borgaro, tre banditi mascherati rapinano la filiale della banca Carige. Il bottino è di 10mila euro

Borgaro

/

24/02/2016

CONDIVIDI

I malviventi hanno fatto irruzione in mattinata nella banca e hanno imprigionato quattro dipendenti e un cliente in uno sgabuzzinoi

Niente passamontagna: questa volta i tre banditi si sono coperti il volto con maschere di Carnevale e hanno fatto irruzione, nella mattinata dell’altro ieri, nella filiale di Borgaro Torinese della Banca Carige, in via Caselle 4, hanno sequestrato quattro dipendenti e un cliente presente in quel momento all’interno dell’istituto di credito. I malviventi hanno minacciato i dipendenti con le pistole e li hanno richiusi all’interno di uno sgabuzzino che si trova nella parte posteriore dell’edificio. Poi, in tutta calma hanno svuotato i cassetti degli sportelli, asportando tutto il denaro contenuto, frutto dei versamenti effettuati dai clienti. Il bottino ammonta a circa 10mila euro.

Compiuto il “colpo” i tre banditi sono saliti in tutta fretta a bordo di un’auto sulla quale si trovava con ogni probabilità un complice che faceva da “palo” e sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. A chiamare il 112 sono stati alcuni passanti che hanno assistito alla precipitosa fuga dei rapinatori. I dipendenti e lo sfortunato cliente, imprigionati nello sgabuzzino sono tati liberati dai carabinieri della Compagnia di Venaria accorsi in forze. Gl’investigatori contano di trarre elementi utili alle indagini dai nastri registrati dalle telecamere di sorveglianza a circuito chiuso posizionati all’interno della filiale.

Leggi anche

Ivrea

/

14/08/2018

Sanità in Canavese: l’Asl T04 assume 101 operatori sanitari per fronteggiare la carenza di personale

Oggi, martedì 14 agosto, la Direzione Generale dell’Asl T04 ha disposto l’assunzione di 101 operatori sanitari: […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

14/08/2018

Rivarolo-Favria: violento scontro tra auto al passaggio a livello. Una vettura finisce sui binari

E’ stato per un puro caso se il bilancio di un incidente stradale non si è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy