Borgaro: terrore nella casa di riposo per un allarme bomba. Trasferiti oltre un centinaio di anziani

Borgaro

/

05/05/2016

CONDIVIDI

Artificieri e carabinieri non hanno trovato nessun ordigno. Un anonimo ha telefonato sia al 115 che alla struttura per anziani

La telefonata anonima è giunta al centralino del 115 alle nove di questa mattina annunciando la presenza di una bomba in procinto di esplodere nella casa di riposo “casa Mia” di Borgaro. La stessa telefonata è stata effettuata al centralino della struttura per anziani.

Il piano di emergenza è immediatamente scattato: i 116 anziani presenti nella casa di riposo sono stati trasferiti in tempi rapidi nella vicina palestra del Centro Sportino messa a disposizione dell’amministrazione comunale, mentre da Torino è giunta una squadra di esperti artificieri. Sul luogo sono anche intervenuti i carabinieri della stazione di Caselle e della Compagnia di Venaria, i tecnici del comune di Borgaro, gli agenti della polizia municipale e Claudio Gambino sindaco della città.

Gli accurati controlli effettuati dalle forze dell’ordine non hanno riscontrato la presenza di nessun ordigno. Il falso allarme ha comunque seminato panico e terrore tra gli ospiti. La struttura per anziani è gestita da una società francese.

I carabinieri stanno attivamente indagando per risalire all’autore della telefonata che, per alcune ore, ha fatto temere il peggio.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy