Borgaro: stoccava illecitamente 20 mila pneumatici e rifiuti. Denunciato un 40enne

Borgaro

/

22/03/2019

CONDIVIDI

L'uomo è finito nei guai per aver condotto l'attività di gestione dei rifiuti non autorizzata

Denunciato per aver svolto l’attività di gestione di rifiuti non autorizzata: a finire nei guai è stato il titolare di un’azienda specializzata nel commercio di pneumatici che ha sede a Borgaro.

L’uomo, 40 anni, di origine romena avrebbe, stando a quanto avrebbero appurato i carabinieri della stazione di Caselle, in collaborazione con il personale tecnico dell’Arpa,  l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, avrebbe stoccato illecitamente 20 mila pneumatici oltre a 300 tonnellate di rifiuti pericolosi di alluminio e plastica.

Oltre a stilare la denuncia penale, i carabinieri hanno provveduto a sequestrare tutto il materiale, il capannone di proprietà della società e un piazzale di ben 7 mila metri quadrati.

Leggi anche

02/06/2020

Coronavirus: oggi, 2 giugno, nessun decesso. 57 i nuovi contagiati. Quasi 19mila i pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, martedì 2 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

02/06/2020

Chivasso: entra in chiesa, danneggia un quadro e ruba calici in oro. Arrestato un senzatetto

Un senzatetto ha forzato la porta sul retro del Duomo di Santa Maria Collegiata di Chivasso […]

leggi tutto...

02/06/2020

Aeroporto di Caselle: le Compagnie EasyJet e Wizz Air attivano i collegamenti con Napoli e Tirana

Riprendono dal 1° luglio 2020 le operazioni di EasyJet dall’Aeroporto di Torino. La compagnia aerea torna […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy