Borgaro: stoccava illecitamente 20 mila pneumatici e rifiuti. Denunciato un 40enne

Borgaro

/

22/03/2019

CONDIVIDI

L'uomo è finito nei guai per aver condotto l'attività di gestione dei rifiuti non autorizzata

Denunciato per aver svolto l’attività di gestione di rifiuti non autorizzata: a finire nei guai è stato il titolare di un’azienda specializzata nel commercio di pneumatici che ha sede a Borgaro.

L’uomo, 40 anni, di origine romena avrebbe, stando a quanto avrebbero appurato i carabinieri della stazione di Caselle, in collaborazione con il personale tecnico dell’Arpa,  l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, avrebbe stoccato illecitamente 20 mila pneumatici oltre a 300 tonnellate di rifiuti pericolosi di alluminio e plastica.

Oltre a stilare la denuncia penale, i carabinieri hanno provveduto a sequestrare tutto il materiale, il capannone di proprietà della società e un piazzale di ben 7 mila metri quadrati.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy