Borgaro: arrestato il “pusher dei ragazzi”. In casa custodiva oltre due chilogrammi di hashish

Borgaro

/

14/12/2017

CONDIVIDI

Il blitz dei carabinieri della Compagnia di Venaria dopo la denuncia di alcuni genitori

Nel suo alloggio i carabinieri hanno trovato oltre due chilogrammi di hashish suddivisi in 24 panetti: a finire in manette è stato Emanuele C. 44 anni, ex commerciante divenuto il “pusher dei ragazzi”. Il blitz è scattato nei giorni scorsi in un apartamento di via Ciriè a Borgaro dove i militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Venaria hano trovato i panetti di droga oltre a tutto l’occorrente per confezionare le dosi e mille euro in contanti che sono ritenuti il guadagno dello spaccio di stupefacenti.

Le indagini condotte dai carabinieri sono state originate dalla denuncia presentata da alcuni genitori “insospettiti” per i comportamento dei figli che erano divenuti “strani”. La scoperta di alcuni spinelli ha dato corpo ai spetti dei genitori.

Da allora i carabinieri, al comando del luogotenente Ignazio Vargiu hanno iniziato a tallonare l’uomo e, dopo appostamenti e pedinamenti, hanno fatto irruzione nell’alloggio del pusher che, ancora una volta, è finito nei guai.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

20/01/2019

Giornata della Memoria a Rivarolo: venerdì 25 tre eventi per ricordare l’orrore del genocidio

In occasione della Giornata della Memoria, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Rivarolo Canavese intende commemorare […]

leggi tutto...

Favria

/

20/01/2019

Favria: discariche abusive nelle piazzole e nella boscaglia. E i contribuenti pagano per gl’incivili

Ai margini delle strade e in mezzo alla boscaglia si trova un po’ di tutto: elettrodomestici […]

leggi tutto...

Chivasso

/

20/01/2019

Chivasso: con le multe incassate, la polizia locale acquista un Ufficio Mobile da 70 mila euro

Settanta mila euro: a tanto ammonta il costo del nuovo Ufficio Mobile della polizia locale di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy