Bollengo sotto shock: un noto medico di 67 anni si toglie la vita con un colpo d’arma da fuoco

Bollengo

/

22/08/2017

CONDIVIDI

Non si conoscono ancora le ragioni che hanno spinto il professionista che svolgeva le sua attività sulle navi da crociera, a compiere l'insano gesto

Si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola: è bastato un istante, il tempo di premere il grilletto e un uomo di 67 anni, medico di professione sulle navi da crociera per porre fine ai suoi giorni. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri lunedì 21 agosto a Bollengo nello studio dell’abitazione privata del medico che si trova in un edificio nel cento del paese.

La tragedia ha colto tutti di sorpresa: la vittima era molto conosciuta in paese e quel gesto rimane ancora inspiegabile.

L’uomo ha atteso che la compagna si assentasse per qualche giorni per mettere in atto un getto forse maturato da tempo. Su questa delicata vicenda che ha sconvolto l’intera comunità di Bollengo stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea: a loro toccherà il compito di scoprire quali sono le cause che hanno spinto un noto professionista a togliersi la vita.

Intorno alla famiglia si sono stretti i congiunti e i più cari amici e l’amministrazione comunale che ha espresso il suo cordoglio per questa scioccante e prematura scomparsa.

Dov'è successo?

Leggi anche

Borgaro

/

09/12/2018

Borgaro: azienda che produce inchiostri distrutta da un incendio. A casa 35 dipendenti

L’incendio ha causato un’alta colonna di fumo visibile a chilometri di distanza: a fuoco è andata […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

09/12/2018

Previsioni meteo: inizio settimana ventoso caratterizzato dal foehn. Poi toccherà al freddo invernale

Sarà un avvio di settimana ventoso caratterizzato da correnti settentrionali In Canavese e più in generale […]

leggi tutto...

Scarmagno

/

09/12/2018

Incidente a Scarmagno: pensionato di 68 anni si ribalta con il quad. E’ grave al Cto di Torino

E’ grave l’uomo di 68 anni che nella mattinata di oggi, domenica 9 dicembre, per cause […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy