Bollengo: percosse e rapinò l’anziana vicina di casa. 36enne condannato a 4 anni 8 mesi e 20 giorni

Bollengo

/

18/01/2019

CONDIVIDI

Il magistrato ha accolto le richieste formulate dalla pubblica accusa e per l'uomo si sono aperte le porte del carcere

Condannato a 4 anni 8 mesi a 20 giorni per aver rapinato la vicina di casa: Ovidiu Mihai Duduc, 36 anni, residente a Bollengo dovrà scontare la pena in carcere. L’episodio ha avuto luogo la notte di Capodanno del 2017. Il rapinatore entrò a volto coperto in casa di una vedova di 70 anni, sua vicina di casa, e le sottrasse 500 euro destinato a ripagare un debito di gioco contratto qualche tempo prima.

Per convincere l’anziana pensionata l’uomo l’aveva pesantemente percossa, la immobilizzò nel letto, le legò mani e piedi e si impadronì di 400 euro in contanti e alcuni gioielli.

Ovidiu Mihai Duduc era disperato: la sua passione per le slot machine lo aveva rovinato e, in preda alla disperazione, decise di rapinare l’anziana vicina di casa. Una decisione che gli è costata una pesante condanna pronunciata dal giudice monocratico del tribunale di Ivrea Stefania Cugge. L’uomo, di professione muratore è sposato e padre di due figli.

Il magistrato ha accolto le richieste formulate dalla pubblica accusa e per Ovidiu Mihai Duduc si sono aperte le porte del carcere.

Leggi anche

Candia

/

17/07/2019

Lago di Candia: ancora controlli contro la pesca illecita. Sanzioni per migliaia di euro

Nell’ultimo mese, durante i fine settimana, la Direzione Sistemi naturali della Città Metropolitana di Torino ha […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/07/2019

Alla Casa di riposo “San Francesco”, il “Percorso assistito” finanziato dal Lions Club

Avrà luogo venerdì 19 luglio alle ore 18,00 l’inaugurazione ufficiale del “Percorso Assistito” della Casa di […]

leggi tutto...

Favria

/

17/07/2019

Dal blog di Giorgio Cortese una riflessione sulla tutela dei ciclisti: “Se domani dovesse capitare a me!”

Pubblichiamo dal blog di Giorgio Cortese un’attenta e interessante riflessione relativa al tragico incidente nel quale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy