Bollengo: i ladri di rame tornano a colpire in pieno giorno. Asportate grondaie e coperture delle tombe

05/10/2019

CONDIVIDI

E' stato un residente che si era recato a deporre fiori sulla tomba di famiglia ad avvisare i carabinieri

Ancora un “colpo” effettuato dalla famigerata banda del rame. Questa volta l’incursione dei ladri ha avuto luogo al cimitero di Bollengo. E’ accaduto nei giorni scorsi. La banda ha agito in pieno giorno. I ladri hanno devastato le coperture di alcune tombe di famiglia e divelto le grondaie in rame e si sono dileguati con il bottino.

Ad avvisare le forze dell’ordine è stato un uomo di 40 anni che si era recato al cimitero per deporre un mazzo di fiori sulla tomba dei propri cari e si è accorto di due persone intente a smontare le grondaie in rame. Ma mentre l’uomo stava chiamando il 112 i due uomini si sono rapidamente dati alla fuga.

Si ipotizza che poco distante si trovasse un terzo complice a bordo di un furgone. Nel cimitero sono assenti videocamere di sorveglianza. Sul furto indagano i carabinieri della Compagnia di Ivrea.

Leggi anche

13/11/2019

San Maurizio: la scrittrice Manuela Chiarottino presenta in biblioteca il noir “La custode della seta”

Sabato 30 Novembre, alle 15.30, la Biblioteca Civica “Adriano Fangareggi”, in collaborazione con la Casa Editrice […]

leggi tutto...

13/11/2019

Rivarolo: in mostra all’Urban Center i lavori degli alunni che rendono omaggio a Leonardo

Affascinati e sorpresi: il multiforme genio di Leonardo Da Vinci ha fatto colpo sulla fantasia degli […]

leggi tutto...

13/11/2019

Feletto: incendio devasta la sede della Federazione nazionale di calcio balilla. Ingenti i danni

Un furioso incendio ha devastato la sede della FICB, la Federazione Italiana Calcio Balilla che si […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy