Borgaro: tentavano di rubare all’Ecocentro. Denunciati una donna e quattro minori

Borgaro

/

29/08/2018

CONDIVIDI

Il tentato furto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza fatte installare dal Comune

Si erano introdotti senza autorizzazione all’interno dell’area dell’Ecocentro di via Piemonte a Borgaro con l’evidente intenzione di rubare, ma sono stati sorpresi da una pattuglia della polizia locale: a finire nei guai sono stati una donna e quattro minori. E’ accaduto nei giorni scorsi. Gli agenti sono giunti nei pressi dell’Ecocentro proprio nel momento in cui la donna e i ragazzi stavano ammucchiando all’esterno del recinto materiale di vario genere.

Gli agenti della Polizia Locale hanno dapprima identificato la donna e i minori e li hanno denunciati a piede libero all’autorità giudiziaria con l’accusa di furto e violazione di domicilio. Il tentato furto è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza fatte installate dal Comune e che in più occasioni si sono rivelate utili nel corso di indagini di polizia giudiziaria.

Sia il comandante del Corpo di Polizia Municipale di Borgaro Massimo Linarello e il sindaco Claudio Gambini esprimono soddisfazione per l’operato degli agenti che, coadiuvati da un’impianto di videosorveglianza situato nei punti nevralgici della città, riescono a garantire un livello di sicurezza più elevato.

Dov'è successo?

Leggi anche

02/07/2020

San Benigno Canavese: è mistero sulla moria di pesci nel torrente Malone. Indagano i tecnici Arpa

E’ mistero sull’improvvisa morìa di pesci che ha avuto luogo nella giornata di ieri, mercoledì 1° […]

leggi tutto...

02/07/2020

Tragedia a Torrazza Piemonte. Donna investita e uccisa dal treno. Bloccata la circolazione ferroviaria

Tragedia a Torrazza Piemonte. Donna investita e uccisa dal treno. Bloccata la circolazione ferroviaria. Travolta e […]

leggi tutto...

01/07/2020

Volpiano, riprendono i lavori di sistemazione del cimitero. Il Comune investe 60 mila euro

Sono ripresi i lavori di sistemazione e ampliamento del cimitero di Volpiano, dopo il fermo dovuto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy