Blitz dei carabinieri nelle scuole canavesane: 15enne denunciato per coltivazione di marijuana

14/05/2018

CONDIVIDI

Nei guai è finito un ragazzo, residente a Castellamonte, che frequenta l'Istituto "Ubertini" di Caluso

Denunciato a soli 15 anni per coltivazione di droga: a finire nei guai è un minorenne residente a Castellamonte. Gli uomini dell’Arma gli hanno trovato nello zainetto, in mezzo ai libri scolastici, alcuni grammi di marijuana. Nel corso della perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto una piantina di marijuana. Il ragazzo è stato denunciato alla procura dei minori e segnalato alla Prefettura di Torino.

E’ accaduto nei giorni scorsi nel cortile dell’istituto agrario e alberghiero “Carlo Ubertini” di Caluso. La dirigenza scolastica ha annunciato l’assuzione di provvedimenti disciplinari nei confronti dello studente. L’attività rientra nel quadro delle operazioni di controllo e di prevenzione nei confronti e della detenzione di droga svolta in collaborazione con il Nucleo Cinofilo dei carabinieri di Volpiano.

Non è la prima volta che i carabinieri sorprendono studenti in possesso di coltelli o dosi di “erba” all’Istituto “Ubertini” e al liceo “Felice Faccio” di Castellamonte. Le operazioni di prevenzione hanno anche consentito ai carabinieri di intervenire in flagranza di reato in alcuni casi di estorsione ai danni di indifesi studenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/05/2018

Forno Canavese: è tutto pronto per la decima edizione del celebre Trail del Monte Soglio

Sono davvero tanti gli atleti, provenienti da diverse regioni italiane, che parteciperanno al Trail Monte Soglio […]

leggi tutto...

24/05/2018

Tragedia ferrovia ad Arè: il macchinista deceduto sul colpo sarebbe andato in pensione tra alcuni mesi

Dopo una vita dedicata al lavoro, Roberto Madau, residente nel quartiere Bellavista di Ivrea, era in […]

leggi tutto...

24/05/2018

Pertusio: Fiat 600 “salta” la curva e finisce nella scarpata che costeggia la strada. Tre ragazze ferite

Ha di fatto “saltato” la curva la ragazza che nella serata di ieri ha preso il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy