Blitz al campo nomadi di Ivrea: trovate 2 pistole, orologi e gioielli. Denunciati in quattro

Ivrea

/

30/11/2018

CONDIVIDI

All'operazione hanno preso parte 80 agenti di polizia. Si indaga per risalire alla provenienza di armi e preziosi e valutarne l'utilizzo. Tutto il materiale è stato sequestrato

Nella mattinata di giovedì 29 novembre, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato al campo nomadi di Ivrea, disposto dal Questore di Torino Francesco Messina, con l’impiego di oltre 80 agenti della polizia di Stato coordinato dal Commissariato di Ivrea e Banchette e coadiuvato da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, del Reparto Mobile, della Polizia Scientifica e della polizia stradale e da unità cinofile, sono state controllate alcune unità abitative nonché una zona boschiva adiacente e in uso esclusivo al campo nomadi.

Nel corso dell’operazionesono stati rinvenuti e sequestrati: due pistole, di cui una con relativo munizionamento sepolta in un boschetto attiguo al campo, e l’altra semidistrutta celata in un pozzo, sulla potenzialità di entrambe saranno eseguiti accertamenti; sei anelli, nove bracciali, sette collane, sette orologi e trenta orecchini, celati nella ghiacciaia di un frigorifero; telefoni, radio portatili, diverse schede sim; stemmi della Polizia locale contraffatti; sei targhe posticce; astuccio con gas urticante ed un taser; un kit di reagenti chimici per valutare la autenticità dell’oro; una bicicletta di ingente valore con matricola abrasa e 1500 caratteri alfanumerici idonei alla contraffazione delle targhe utilizzate per commettere reati.

Complessivamente nel corso dell’attività, sono state identificate 57 persone e sono state denunciate alla procura di Ivrea quattro persone per ricettazione. Tutto il materiale sequestrato è oggetto di approfondimento investigativo per valutarne la provenienza e l’utilizzo.

Leggi anche

17/11/2019

Maltempo in Canavese: nelle Valli di Lanzo e in Valle Orco ancora case senza elettricità

“Ritengo gravissimo che l’energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle […]

leggi tutto...

17/11/2019

Oglianico: uno speciale albero di Natale realizzato con lana e uncinetto per aiutare chi è in difficoltà

Un albero di Natale fuori dai canoni classici, cucito con ago, filo, uncinetto e lana. Un’opera […]

leggi tutto...

17/11/2019

Levone: padre, madre e figlio 16enne spacciavano droga in casa. Due denunce e un arresto

Attività di contrasto dei carabinieri contro la criminalità diffusa nella provincia di Torino. 3 arresti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy